samsung_galaxy_tab_10-1n-580x415-540x386

Il giudice tedesco scagiona il Galaxy Tab 10.1N

Nicola Ligas

Nelle intenzioni di Samsung il Galaxy Tab 10.1N doveva essere il modello “a prova di Apple” (che poi a Cupertino non era piaciuto granché), la cui differenza più sostanziale con le precedenti versioni era una coppia di speaker frontali, posti sui due lati del tablet. Tanto o poco che sia, il giudice che presiede il caso in Germania ha detto che ciò è sufficiente a non infrangere più i brevetti della mela. Caso chiuso?

In realtà no, perché non si tratta di un vero e proprio verdetto: l’onorevole Johanna Hofmann-Brueckner ha programmato la sua sentenza finale per 9 febbraio del prossimo anno, ma come ben sappiamo le richieste di Apple sono ben più esigenti (e difficilmente verranno accolte).

Questo non cambia nulla in merito alle altre cause in corso al di fuori della Germania, né modifica in alcun modo la precedente ingiunzione ai danni del Galaxy Tab 10.1, che è e rimane bannato dalla nazione tedesca. Aggiudicandosi comunque la vittoria in questa causa, Samsung avrebbe via libera per il modello 10.1N, sebbene ormai il tablet inizi ad essere un po’ “vecchio”, almeno in vista dei nuovi arrivi quad-core del prossimo anno.

Non dubitiamo comunque che ad accompagnare i futuri tablet ci saranno altrettante cause: siamo un po’ troppo cinici o solo previdenti?

Fonte: Fonte
Applebrevetti