Apple vs HTC

HTC all’opera su nuovi modelli a prova di Apple

Emanuele Manili

Fresca di batosta in sede legale, alla HTC non stanno certo a fare i bambini offesi.

Dopo avere perso l’ultima causa contro, indovinate un pò, la Apple, gli ingegneri e i designer di Taiwan sono già in fase di “testing” su diversi dispositivi che dovrebbero rispettare le restrizioni dettate da Cupertino, nel tentativo di evitare un nuovo divieto di vendita in chissà quale paese.

Esponendo ad un media briefing a Taipei, il CEO di HTC Peter Chou conferma che i loro nuovi dispositivi sono in linea con le nuove regole imposte. Proseguendo ha poi commentato che la funzione incriminata, ovvero il “re-format” di informazioni contenute nei messaggi ricevuti in link tappabili, è “raramente usata”.

Nonostante ciò, la International Trade Commission (ITC) ha introdotto un ban per i prodotti HTC a partire dal 12 Aprile 2012. Tutti i dispositivi venduti dopo questa data, dovranno rispettare le nuove regolamentazioni accordate con Apple.

Ricordiamo che un altro colosso orientale, che risponde al nome di Samsung, ha avuto spesso a che fare con i legali della mela a proposito della battaglia sulla commercializzazione della linea Galaxy.

Sottolineiamo anche però che la casa Koreana ha visto un grande boom di vendite dopo il ritiro del ban per il Galaxy Tab in Australia, appena prima di Natale.

Il tribunale è ormai l’ultima arma a disposizione di Apple, o possiamo aspettarci prima o poi una contromossa tecnologicamente “intelligente”?

Fonte: Fonte
Apple