Magic TG

Magic TG Tracker: l’app ideale per tutti i giocatori di Magic

Giuseppe Tripodi -

Siamo sicuri che tra i nostri lettori si celano, ben nascosti nelle ultime file, dei giocatori incalliti di Magic The Gathering, il fantastico gioco di carte collezionabili che da quasi vent’anni appassiona giovani e meno giovani portando creature, stregonerie e mana nel palmo delle nostre mani. Se le nostre intuizioni sono corrette, non potete lasciarvi scappare Magic TG Tracker!

La funzione principale per la quale tutti i giocatori scaricano quest’applicazione gratuita è probabilmente quella di segnapunti: sappiamo tutti bene quando sia difficile, nelle lunghe partite, tenere il calcolo dei Punti Vita ma certamente con la funzione Life per il vostro avversario (anche al plurale: è possibile tener conto di massimo 8 giocatori) sarà impossibile barare.
Tuttavia, già da questa prima schermata ci accorgiamo che questo software è molto più di questo: in alto a destra è possibile infatti accedere ad una serie di dadi (molto utili con alcuni mazzi!) che ci forniranno un numero casuale, oltre alla possibilità di impostare se la partita è stata vinta, persa o è finita in pareggio.

È sempre bene registrare come vanno a finire le sfide che giochiamo perché di questi dati viene tenuta traccia in Stats, dove possiamo leggere le nostre percentuali di vittoria.

È presente anche la funzione (relativamente inutile, per i più) Mana Pool dove tenere traccia della riserva di Mana, ma la sezione sicuramente più interessante è Decks.
Da qui possiamo creare dei nuovi mazzi: basterà scegliere un nome da dare al nostro Grimorio, selezionare il formato e cercare ogni singola carta che vogliamo aggiungere, ma la cosa davvero notevole è che se una carta non è compatibile con il formato impostato, il programma ce la segnerà in rosso.
In questo modo diventa molto semplice, anche per i meno esperti, creare un deck adatto a giocare nei tornei Standard, Modern o quant’altro.

A proposito della funzione di ricerca, una lente d’ingrandimento è sempre presente nell’angolo in alto a destra e tramite essa possiamo cercare le creature, le stregonerie o qualsiasi altra cosa semplicemente digitando il nome della versione inglese: una volta trovata la nostra carta (ci vengono anche proposti dei suggerimenti se il nome non è esatto), abbiamo tre tab: Details, dove si trovano tutte le informazioni utili come il costo di mana, il testo, la forza/costituzione ma anche il prezzo di vendita, Image nel quale ovviamente troviamo l’immagine e Sets, ossia l’edizione dalla quale proviene la carta.
È anche presente una Wishlist alla quale aggiungere i nostri prossimi acquisti.

Esiste anche una versione a pagamento dell’applicazione che, al costo di “soli” 99 centesimi rimuove gli ad pubblicitari ma soprattutto abilita la ricerca avanzata, con la quale filtrare meglio i risultati ed un generatore di mani casuali per i nostri deck, in modo da verificare se il mazzo “gira”.

Come avrete potuto intuire, parliamo di un software davvero completo che i più esperti apprezzeranno moltissimo ma che potrà aiutare tanto anche i novellini alle prime armi con Magic.
Se siete tra la folta schiera di giocatori, quindi, non potete davvero fare a meno di provare l’applicazione (almeno nella sua edizione gratuita!) e farci sapere se l’avete trovata utile!