ROM Toolbox

ROM Toolbox, l’app ideale per tutti gli utenti root

Giuseppe Tripodi

Il mondo di Android, già di per sé molto aperto, spalanca completamente tutte le porte agli utenti che si sono addentrati nel fantastico universo del Root e che conosceranno già bene le infinite possibilità di modifica.
Se fino ad oggi vi siete deliziati con numerose applicazioni che sfruttando i diritti di root vi consentivano di eseguire le più svariate operazioni, dovete assolutamente provare ROM toolbox, che riunisce in un unico software veramente tantissime utility.
Un vero paradiso per ogni smanettone!

Partiamo dalle presentazioni dicendo che lo sviluppatore JRummy16, famoso soprattutto per aver portato il BusyBox Installer sui nostri Android, nonché tante altri software altrettanto utili.
L’applicazione nel Market è descritta come la  must have app for any rooted user e noi, sinceramente, non possiamo che concordare.
Spiegare nei dettagli tutto ciò che può fare ROM Toolbox sarebbe davvero un’impresa titanica, ma possiamo comunque fornire una panoramica generale per dare l’idea di quel che abbiamo davanti.

L’app è divisa in tre tab fondamentali: Tools, Performance e Interface.
Analizziamoli singolarmente per scoprire cosa hanno da offrirci.

Tools

In questa prima parte dell’applicazione troviamo una lunga serie di tool, appunto, che tutti i root user troveranno estremamente utili.
La prima cosa che possiamo leggere è ROM Manager che, però, per funzionare ha bisogno anche dell’omonima applicazione scaricabile dal Market e che quindi qui ignoreremo.
Andando avanti, però, abbiamo:

  • App Manager con il quale possiamo fare backup e restore di applicazioni, nonché disinstallarle, freezarle (per evitare che si avviino), terminarle, modificarne i permessi e tanto altro. Inoltre, come impostazione predefinita, questo tool fa il backup di ogni applicazione installata, in modo da non perdere mai nulla nel caso di cambio della ROM.
    Il restore delle applicazioni avviene, però, singolarmente, a meno che non decidiate di acquistare la versione PRO che abilita il ripristino multiplo e tante altre funzioni
  • Root Browser non dovrebbe avere bisogno di presentazioni, è un file explorer con permessi di root con il quale potete navigare e modificare anche i file di sistema
  • Scripter e Terminal Emulator da qui possiamo caricare uno script o avviare un terminale
  • Ad Blocker qualora il nome non fosse sufficientemente chiaro, ci consente di bloccare le pubblicità sui nostri smartphone, ma non solo: possiamo anche eliminare la possibilità di collegarci a siti porno, a casino e a pagine potenzialmente pericolose.
  • Auto Start Manager è un’altra fantastica utility dalla quale possiamo gestire quali applicazioni hanno il permesso di avviarsi all’accensione dello smartphone.
  • Configure App2SD ci aiuta a gestire il luogo d’installazione delle applicazioni, permettendoci di scegliere tra la memoria interna o la microSD
  • Rebooter può riavviare il terminale normalmente o facendolo accedere direttamente al Bootloader o alla Recovery, nonché effettuare un quick reboot o ricaricare la barra di stato

Performance

Dal tab Performance potremo gestire impostazioni davvero avanzate legate al kernel o ad impostazioni di sistema.

  • CPU Sliders ci consente di impostare i valori di scaling della CPU
  • build.prop Tweaks/Editor sono utility con le quali agire sul file build.prop, per modificare davvero a fondo il nostro device agendo su parametri come la densità dell’lcd o la riduzione nel ritardo della ricezione delle chiamate
  • Auto Memory Manager serve a gestire la nostra memoria RAM per settare il limite massimo di MB dopo il quale il sistema deve terminare i processi
  • SD Boost può dare maggiore vita alla microSD aumentando la velocità di lettura e scrittura
  • Sysctl Tweaks ci permette di modificare alcuni parametri del kernel per migliorare le prestazioni o la batteria

Interface

In questa terza schermata possiamo modificare numerosi aspetti dell’interfaccia del nostro Android.
In particolare, è possibile personalizzare:

  • Font
  • Animazione di boot
  • Icone
  • Logo di boot (attenzione: non funziona con tutti i dispositivi)
  • Tema (necessita Theme Choser installato sul device)

Come avrete intuito è davvero un’applicazione  estremamente completa, un coltellino svizzero che racchiude la maggior parte delle utility che un utente root possa desiderare e, acquistando la versione Pro a 3,84€, vengono sbloccate numerose altre funzioni utili.

Raccomandiamo quest’applicazione solo agli utenti esperti che sanno dove “mettere mano” e che certamente avranno già intuito le enormi potenzialità di questo software caldamente consigliato.

Installatelo sui vostri smartphone e diteci se lo amate almeno quanto noi!