recensione_htc_sensation_xl

HTC Sensation XL, la recensione completa

Emanuele Cisotti -

La famiglia Sensation di HTC si è allargata. In tutti i sensi. Questo Sensation XL è di fatto l’ultimo nato del parco HTC, ma allo stesso tempo è lo smartphone con schermo più grande della triade Sensation.

Dopo un primo unboxing, arriva ora il momento della recensione completa.

Confezione

La confezione di Sensation XL nasconde una gradita sorpresa (che non è tanto nascosta per chi conosce il termine Beats Audio): le cuffie Monster Beats Audio by Dr. Dre. Si tratta degli auricolari in-ear più alla moda del momento, ma non che non fanno della moda l’unico punto a loro vantaggio. Le cuffie sono realmente di qualità ottima e valgono tutti i 100€ a cui sono solitamente vendute. Le cuffie sono fornite con una comoda bustina e molti adattatori per i gommini delle cuffie in-ear.

Per il restro troviamo alimentatore e cavo microUSB.

9

Costruzione ed ergonomia

Lo smartphone è costruttivamente molto buono anche se soffre di un paio di piccole ingenuità: una chiusura che lascia una minuscola fessura (non fastidiosa, ma brutta da vedere per i perfezionisti) e una forma che fa scivolare più del voluto lo smartphone in mano. La scocca posteriore costituita quasi interamente in metallo e questo ne aumenta però la qualità costruttiva.

7

Hardware

Il processore è da 1,5GHz, ma non è un dual core. Nell’uso quotidiano è però impossibile trovare delle reali differenze fra le due configurazioni. Troviamo poi 1GB di RAM e 16GB di memoria interna non espandibili. Un peccato per uno smartphone che fa della multimedialità il suo punto forte. La fotocamera è da ben 8Megapixel ed è presente anche una webcam frontale. Non mancano tutti i sensori e i chip per la connettività del caso, anche se manca una uscita HDMI.

7

Touchscreen e display

Lo schermo di Sensation XL è la vera rivelazione di questo prodotto (insieme all’audio in abbinamento alle cuffie Beats). La risoluzione rimane sempre 480 per 800 pixel (quindi inferiore anche a quella di Sensation XE con schermo di dimensioni inferiori), ma non per questo sfigura. Il display è in tecnologia SuperLCD, che non aveva mai reso bene come su questo Sensation XL. I colori sono molto fedeli, la luminosità altissima e la sua estrema vicinanza al vetro del telefono fa si che l’immagine sia così realistica da sembrare un adesivo promozionale poggiato sullo schermo. Anche la risoluzione non sfigura affatto e anzi immagini e video appaiono ben definiti, anche se sicuramente una risoluzione superiore avrebbe reso questo schermo a tutti gli effetti perfetto.

A conclusione possiamo anche far notare con lo schermo non trattenga nessun tipo di impronta, facendo aumentare l’impressione dello schermo di ottima qualità.

9

Software

Il software è sempre quello Sense di HTC (ora alla versione 3.5): ottimo. Grande integrazione con i social network, fluidità impareggiabile ed effetti grafici (come quelli del meteo) da far rimanere i vostri amici a bocca aperta. Anche i software aggiuntivi sono tutti di ottima qualità e ognuno da un valore aggiunto allo smartphone stesso (Azioni e Email solo per far un esempio).

Software: browser

Il browser è molto fluido e supporta pienamente Flash Player. Anche lo zoom è fluido. L’unica mancanza sembra però essere l’impossibilità di visualizzare con il browser di default siti in versione mobile (sì avete capito bene, funzionano solo in modalità full).

Software: multimedia

Il lettore musicale si è evoluto ancora (in onore di Beats Audio) arrivando a raggiungere quasi la perfezione. Peccato invece per il lettore video che non supporta filmati mp4 HD e mkv. Funzionano invece benissimo gli avi in divx.

8

Autonomia

Molto buona l’autonomia. Il suo punto forte sembra essere il bassissimo consumo quando il telefono è inutilizzato. Con un uso medio siamo arrivati quasi a due giorni di autonomia, senza però mai utilizzare il lettore musicale con tecnologia Beats che ovviamente pesa molto sul consumo totale.

8

Prezzo

Il prezzo risulta ancora un po’ alto e questo è dovuto in parte anche alla tipologia di cuffie in dotazione. 525€ per il modello con cuffie in-ear su Expansys e 605€ per la versione con cuffie standard sullo stesso store online.

7

Giudizio Finale

Lo smartphone soffre di alcune “piccolezze” come lo speaker esterno non molto potente o la memoria non espandibile. Per il resto si tratta di un vero e proprio telefono di punta con uno schermo da competizione.

Voto: 8,5

Videorecensione

HTC Sensation XL

HTC Sensation XL

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
HTC Sensation XLRecensionevideo