Call Blocker: niente più telefonate indesiderate

Erika Gherardi

A tutti prima o poi capita di ricevere telefonate poco gradite. Può trattarsi di una persona molesta (persino uno stalker) o semplicemente di qualcuno che in quel momento o periodo non vi va proprio di sentire. Un buon modo per evitare questi inconvenienti è utilizzare un’app che consenta di bloccare sms e chiamate. Un’app come Call Blocker insomma.

Call Blocker, applicazione disponibile gratuitamente e sviluppata dalla NetQin Mobile Inc., ci permette di bloccare sms e chiamate in modo facile e veloce, grazie anche ad un’interfaccia molto intuitiva e decisamente ben curata.

Tutto quello che dobbiamo fare per evitare di ricevere telefonate o messaggi molesti è tappare su Blacklist ed inserire i numeri di telefono da bloccare. Una volta selezionato il numero (o i numeri) spetterà a noi decidere cosa vogliamo bloccare, ossia:

  • chiamate & sms
  • solo chiamate
  • solo sms

In qualsiasi momento sarà possibile modificare le impostazioni, editare il contatto oppure rimuoverlo dalla nostra blacklist.

I messaggi e le telefonate che Call Blocker devierà per noi sono tranquillamente raggiungibili tramite i tasti Blocked sms e Blocked Calls.

Naturalmente l’applicazione non svolge solo la funzione di base dichiarata nel nome, ma presente altre caratteristiche. Prima di tutto abbiamo il Backup; basterà creare un account NetQin per poter effettuare il backup della nostra rubrica in qualsiasi momento. Il file contenenti i vostri contatti verrà archiviato online quindi in caso di formattazione della sd o reset dello smartphone sarà tranquillamente recuperabile.

Sono presenti anche gli strumenti Privacy Eraser, che ci permette di eliminare chiamate ed sms ricevute dai singoli contatti (per esempio l’amante), e Private Space, ossia uno spazio protetto da password per nascondere telefonate e messaggi che vogliamo proteggere da occhi indiscreti.

Al centro della schermata principale troviamo il pulsante Dashboard che ci porterà ad un elenco contenente suggerimenti e statistiche, mentre in alto a destra troviamo il tasto che ci permette di accedere alle impostazioni, divise in Call Blocking e SMS Blocking, dove potremo settare la regola per il blocco, il modo, le notifiche e così via.

Naturalmente ci sono molte altre applicazioni che svolgono questa funzione, ma devo dire che Call Blocker fa decisamente bene il suo lavoro, senza contare le piccole funzioni extra che offre e la grafica vivace, che è sempre un punto a favore.

Per darvi un’idea di come funziona vi lascio il video dimostrativo.

 

video