apple_patent_generic-1

Apple fornisce una lista ridicola per Samsung per evitare problemi

Emanuele Cisotti -

E’ una lunga storia quella che vede Apple e Sasmung protagoniste di una lunghissima diatriba legale. Apple ha cercato di colpire in più frangenti l’azienda coreana, cercando di impedire la commercializzazione dei suoi prodotti in vari paesi del mondo.

Dopo aver ottenuto il blocco dei tablet Samsung in Germania, l’azienda è corsa ai ripari realizando Galaxy Tab 10.1N, la versione “a prova di causa”. Ma così non è stato e infatti Apple ha subito risposto per avvocati, facendo sapere che anche questo tablet “non piace” alla mela morsicata. E allora come uscire da questo intrigo infinito? E’ Apple stessa a spiegarlo, fornendo a Samsung una ridicola lista di modifiche da apportare ai suoi prodotti affinché non siano troppo simili a quelli della mela.

Smartphone:

  • Superficie frontale che non sia nera
  • Forma che non sia rettangolare o che non abbia angoli stondati
  • Schermo che non sia centrato sulla parte frontale e che non abbia consistendi bordi
  • Fessura dello speaker non orizzontale
  • Superficie frontale con una consistente decorazione
  • Nessun frontalino (non ne capiamo il significato)

Tablet:

  • Forma che non sia rettangolare o che non abbia angoli stondati
  • Bordi più spessi e un sottile bordo intorno allo schermo
  • Superficie frontale che non sia del tutto piatta
  • Profilo più spesso
  • Che appaia ingombrante

Sembra quasi assurdo che un’azienda come Apple abbia realmente proposto queste soluzioni, che ovviamente Samsung non vorrà applicare (a meno che non voglia realizzare il frankenstein dei tablet). Le indicazioni date poi sembrerebbero riguardare qualsaisi smartphone e tablet e non solo quelli Samsung, su cui al momento Apple si è accanita.

Sicuramente questo documento serve solo a dimostrare che Apple non abbasserà la guardia, ma speravamo almeno in delle richieste meno ridicole.

Fonte: Fonte
Apple