ice cream sandwich dream

L’ultimo Android, sul primo Android: Ice Cream Sandwich su HTC Dream

Nicola Ligas

Il bello di un sistema operativo Open Source è poterlo adattare per qualsiasi dispositivo si voglia, anche per quelli che nessun produttore si azzarderebbe mai ad aggiornare; e se il porting che vi abbiamo mostrato su Nexus S è solo un palliativo in attesa della release ufficiale, vedere girare l’ultima versione di Android sul primo terminale commercializzato con il robottino verde a bordo (al secolo l’HTC G1/Dream) non ha prezzo.

Avremmo dovuto aggiungere anche “lentamente” dopo “girare”, ma l’entusiasmo ce l’ha impedito ed in fondo chi è che si aspettava prestazioni veloci e scattanti? Di certo non il suo autore, jcarzz1, né chi vorrà scaricare il firmware in versione alpha dal topic ufficiale su xda.

WiFi, Bluetooth e rotazione non funzionano, ma in fondo, diciamolo: chi se ne frega! 1000 di queste news per il Dream, e chissà se non ne pubblicheremo un’altra all’indomani dell’uscita di Android 5.0.

Fonte: Fonte
HTC Dream

HTC Dream

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
HTC Dream