Web

Antivirus per dispositivi mobili? Ciarlatani, secondo DiBona

Nicola Ligas -

Ci sono nomi che ormai citiamo tanto spesso che tutti voi avrete imparato a conoscere. Chris DiBona non è uno di questi, ma dopo la sua invettiva su Google+ conto gli antivirus per piattaforme mobili, non potevamo certo esimerci dal farvelo conoscere.

Chiariamo anzitutto che Chris è manager dei programmi open source di Google, quindi non stiamo proprio parlando di qualcuno un signor nessuno che si è alzato con la luna storta; detto questo vi invitiamo a leggere il suo (lungo) post su Google+ del quale ci limitiamo a riportarvi le polemiche conclusioni:

Se leggete il rapporto di un analista riguardo ‘virus’ che infettano ios, android o rim, sappiate che tale società di analisi non è onesta ed è dotata di personale di personale ciarlatano. Vi è probabilmente un’eccezione, ma affermazioni straordinarie hanno bisogno di prove altrettanto straordinarie.

Se leggete un rapporto da un fornitore che cerca di vendervi qualcosa basato sulla protezione di Android, rim o ios dai virus, anch’esso è probabilmente un truffatore e ciarlatano.

In sostanza il pensiero di DiBona è che malware e virus per dispositivi mobili non esistano, almeno non ad un livello preoccupante e soprattutto non tramite canali ufficiali. E voi che ne pensate? Avete mai avuto problemi di questo tipo sui vostri device Android? Come “vi siete ammalati”?

Fonte: Fonte
iOS