intro

WomanLog: il calendario per le donne

Erika Gherardi

L’Android Market è pieno di applicazioni dedicate alla salute e alla cura di se stessi e alcune di queste sono pensate prettamente per le donne. Una di queste è WomanLog, un calendario del ciclo mestruale e della fertilità per donne.

WomanLog è, come avrete sicuramente intuito, un software pensato per sostituirsi ai vari metodi adottati dalle donne di tutto il mondo per ricordarsi quando hanno avuto il ciclo, quando deve tornare e qual è il periodo fertile.

È disponibile in due versioni: una gratuita, di cui parlerò in questa recensione, e una a pagamento, che presenta diverse funzioni aggiuntive, tra cui la fase luteale, lo stato d’animo, le notifiche, un widget e l’assenza di fastidiosi banner pubblicitari.

Ma veniamo alle caratteristiche che hanno portato quest’applicazione nell’olimpo dei software più scaricati per la categoria Salute e fitness.

Al primo avvio dovremo settare alcune impostazioni e indicare la lunghezza media del ciclo e del periodo, dopodichè l’app provvederà a fornire le previsioni per i mesi successivi. Se non conoscete i dati richiesti, non dovete preoccuparvi perchè WomanLog li estrarrà da solo dopo qualche mese di apprendimento. Sulla scheda relativa al calendario vedrete i giorni del periodo colorati, quelli in cui è previsto che ritorni il ciclo sono a righe e infine abbiamo due simboli che indicano il periodo fertile e l’ovulazione.

Nel caso la previsione si riveli sbagliata è sufficiente tappare su un giorno del calendario per poterlo indicare come inizio del periodo oppure fine; dallo stesso menu è possibile anche segnare la temperatura basale, il peso, se avete preso la pillola, se avete avuto rapporti sessuali e ovviamente potremmo aggiungere una nota.

Nel caso decidiate di tenere sotto controllo il peso e la temperatura basale, vi torneranno molto utili due schede a cui possiamo accedere tramite la seconda e la terza icona in alto a destra che ci porteranno alle relative statische.

Il tasto menu ci permette di accedere anche ad altre funzioni, tra cui:

  • scelta della skin
  • impostazione della password
  • backup
  • statistiche

Dal medesimo menu possiamo anche cambiare i settaggi iniziali ossia lingua, scala di riferimento della temperatura, giorno d’inizio della settimana e durata di periodo e ciclo.

Nel complesso è un’ottima applicazione, per di più gratuita, che ci permette di dire addio al calendario cartaceo. Naturalmente è altamente sconsigliato sfruttarla come metodo anticoncezionale; al contrario potrebbe essere molto utile se state cercando di rimanere incinta.

Seppure nasca per essere utilizzate dalle donne, nessuno vieta agli uomini di utilizzarla per aiutare la propria fidanzata/compagna/moglie. Un po’ di apertura mentale fa sempre bene!