qualcomm snapdragon

GameCommand, il Tegra Zone di Qualcomm

Nicola Ligas

Idea che vince non si cambia, e se il Tegra Zone di Nvidia ha riscosso successo, perché non creare qualcosa di analogo? Questa domanda devono essersela posta alla Qualcomm e, inutile dirlo, la risposta è stata positiva e porterà nel gennaio 2012 alla nascita di GameCommand.

Se sapete in cosa consiste il Tegra Zone non c’è molto da spiegare: GameCommand infatti non è altro che un’applicazione progettata apposta al fine di mettere in vetrina tutti i giochi ottimizzati per i chip Snapdragon. Raj Talluri, product manager di Qualcomm, la spiega così:

Dato che più del 60% degli utenti smartphone lo usa regolarmente per giocare, è venuto il momento di portare più giochi, sia di tipo casual che di qualità console, sulla piattaforma Snapdragon. Siamo molto eccitati all’idea di mettere nelle mani dei consumatori la nostra app GameCommand e molti nuovi titoli all’inizio del prossimo anno.

E se pensate che la maggior parte dei game designer siano già dalla parte di Nvidia, sappiate che Qualcomm ha già preso accordi con molti di loro, come Com2us, Digital Chocolate, Electronic Arts, Glu Mobile, Gameloft, NAMCO BANDAI, NaturalMotion Games, Polarbit, PopCap, Southend Interactive ed altri ancora.

GameCommand introdurrà inoltre delle versioni migliorate di alcuni giochi, specifiche per gli Snapdragon ( esattamente come c’è il bollino THD per i titoli ottimizzati per piattaforma Tegra) assieme a giochi esclusivi per un periodo di tempo limitato ed a news di vario tipo da famosi siti del settore, come Joystiq, IGN, Gamasutra, ed altri.

Tra i titoli in esclusiva sappiamo già che ci saranno:

  • The Ball di Tripwire Interactive, basato su Unreal Engine 3, del quale trovate il trailer più in basso
  • Fight Game Heroes di Khaeon Gamestudio
  • GALAGA Special Edition ovvero l’edizione commemorativa per il trentennale della saga
  • Desert Winds di Swedish studio Southern Interactive

Qualcomm insomma non ha intenzione di stare a guardare il predominio Nvidia come marca di riferimento per il gaming mobile, lanciando apertamente la sfida alla sua piattaforma Tegra, ormai giunta alla terza incarnazione. Vedremo chi la spunterà, ma di certo la concorrenza ha raramente fatto male a noi utenti. E voi da che parte state?

Fonte: Fonte
NVIDIAqualcommvideo