• Home
  • Google TV
  • La Google TV 2.0 arriverà la prossima settimana, con Android 3.1 ed il Market

La Google TV 2.0 arriverà la prossima settimana, con Android 3.1 ed il Market

Finalmente ci siamo, dopo tanta attesa, dopo le promesse e dopo altra attesa, la nuova Google TV sta per diventare realtà, portando con sé le app dell’Android Market, una nuova interfaccia, ed un nuovo sistema per la gestione e la localizzazione dei contenuti, a cominciare dall’app TV & Movies.

Grazie ad essa potremo infatti includere contenuti disponibili su varie fonti, siano esse i normali programmi televisivi, piuttosto che i servizi di streaming come YouTube, Amazon e Netflix: tali contenuti possono poi essere catalogati in varie maniere, introducendo un livello di personalizzazione del tutto nuovo rispetto alle ordinarie TV. In pratica si crea un intero nuovo canale basato sulle query dell’utente, e per l’occasione sono state rinnovate anche le app di YouTube e di Google Music in modo da fornire nuove opzioni all’utente per la localizzazione di contenuti online.

E tutto questo senza andare ancora a scalfire le potenzialità che avere a propria disposizione l’Android Market offre: nessun’altra smart TV al mondo può contare su qualcosa di anche solo lontanamente simile, e sebbene ancora l’integrazione non sia perfetta (nel senso che al momento ci sono poche app specifiche che sfruttino la Google TV) le sue capacità in divenire sono infinite. Alcuni esempi delle circa 50 app che funzioneranno al momento del suo lancio sono: Flixster, IMDB, PandoraNapster, Plex, e Qello, spaziando da film, a musica, sport, streaming e molto altro in futuro.

Tutto questo senza andare a scalfire le doti “internettiane” della TV, con che Chrome fa la sua bella figura grazie anche al meccanismo di ricerca semplificato, oppure con l’app My Photos che è in grado di prelevare le immagini direttamente dai nostri album online.

Tanti cambiamenti, stesso hardware: al momento infatti i partner rimangono gli stessi di sempre, ovvero Sony e Logitech (quest’ultima in particolare aveva da poco annunciato l’update gratuito del suo Revue alla nuova versione della Google TV) in prima linea con Samsung e Vizio nelle retrovie; eventuali discorsi sui processori ARM o altri produttori sono tutti rimandati al 2012.

Parlando di TV non potevamo che lasciarvi con numerosi video ed anche alcune immagini. Questo autunno è proprio un periodo ricco di novità per Google, che a breve rilascerà anche il suo store musicale: ci attenderanno altre novità prima di fine anno?

Google TV 2.0: le immagini

Google TV 2.0: la ricerca

Google TV 2.0: TV & Movies

FONTE FONTE