Navionics porta le sue mappe anche su Android!

Roberto Orgiu -

Navionics e Android

Il pioniere delle mappe elettroniche (come ama definirsi l’azienda, prima al mondo a portare le mappe nell’era digitale, fino ad allora cartacee, introducendo di fatto la navigazione elettronica) ha deciso di seguire le orme di tanti altri provider topografici (soprattutto stradali) e portare su dispositivi mobili le proprie carte, nella fattispecie nautiche.

L’azienda ha infatti rilasciato una corposa suite di applicazioni della collana Marine con diverse topografie, spaziando per ogni angolo del globo per un totale di 8 applicazioni diverse, tutte disponibili sul market e con un prezzo compreso tra i 9,99€ e i 39,99€.

Vediamo brevemente i punti salienti di queste applicazioni:

  • cartografia vettoriale inclusa nel prezzo
  • possibilità di scaricare tutte le mappe volute sul proprio device
  • mappe generate dalla community con dati locali
  • possibilità di visualizzare previsioni del tempo, correnti e maree, oltre ad articoli inerenti le località scelte
  • funzionamento in modalità portrait e landscape e pinch-to-zoom abilitato sulle mappe
  • pianificazione e sincronizzazione di rotte, marker e posizionamento dei waypoints
  • aggiunta costante di nuove lingue, articoli e informazioni

L’azienda ha inserito inoltre la possibilità di modificare le mappe generate dalla community in modo da inserire e rimuovere ostacoli o altre informazioni che potrebbero essere utili a tutti, oltre alla possibilità di registrare la propria rotta, fotografare e condividere sui maggiori social network tutte le informazioni.

Navionics ha inoltre testato le proprie applicazioni su un considerevole numero di dispositivi con Android 1.6+, ma specifica che il proprio software dovrebbe funzionare ormai su qualsiasi device ma (c’è sempre un “ma”) rendono esplicito che ogni acquisto è definitivo, quindi é bene pensarci sopra un attimo in più prima di effettuare l’acquisto.

Voi cosa ne pensate? Qualche appassionato di barca comprerà queste mappe?

Fonte: Fonte