vmware android

Arrivano gli smartphone Android virtualizzati con VMware

Nicola Ligas -

VMware, il celebre colosso del mondo della virtualizzazione, si prepara a sbarcare nel mondo mobile (dopo due anni dal primo annuncio) grazie ad un partnership con l’operatore statunitense Verizon, che porterà al lancio nei prossimi mesi di smartphone Android virtualizzati.

Il target cui le due aziende puntano è quello del settore corporate, dato che tramite il software VMware Horizon Mobile sarà in sostanza possibile avere due telefoni differenti, con sistemi operativi e dati isolati l’uno dall’altro, sullo stesso dispositivo fisico: immaginate infatti la comodità di avere due profili sul telefono aziendale, uno legato appunto al lavoro e l’altro dedicato alla vita privata. Ma i vantaggi non sono certo solo per gl’impiegati: tramite Horizon Mobile Manager, un’applicazione basata sul web, sarà infatti possibile il controllo remoto di tutti i dispositivi muniti di hypervisor (il software che gestisce le macchine virtuali) Horizon Mobile, in modo da poterli amministrare in maniera sicura e centralizzata.

Se state pensando a requisiti hardware di fascia altissima rimarrete delusi (ed anche soddisfatti) sapendo che sono richiesti un processore da 700MHz e 512MB di RAM.

Secondo le ultime indiscrezioni, VMware starebbe conducendo dei test con 5 grandi aziende e 50 utilizzatori, allo scopo di valutare le performance e l’usabilità della sua piattaforma per la virtualizzazione mobile.

Le buone notizie per noi europei sono che l’accordo non sembra limitato al solo Verizon: anche l’operatore Telefonica sarebbe della partita, avendo in cantiere dei modelli dotati di hypervisor VMware (tra cui anche il Samsung Galaxy S II) con SIM a doppio numero, che renderebbero il progetto ancora più appetibile anche per la clientela “ordinaria”.

Purtroppo non abbiamo delle date certe in merito alla disponibilità, ma non mancheremo di ritornare sull’argomento non appena ci saranno novità. E voi che ne pensate della virtualizzazione? La usate regolarmente su PC? Vi piacerebbe disporne anche su smartphone?

Fonte: Fonte