header

“Dungeon Defenders: Second Wave” disponibile gratuitamente sul Market

Lorenzo Delli -

Dopo l’introduzione dei pagamenti in-app (che ne permettevano il download gratuito) Dungeon Defenders si rinnova, cambiando titolo in “Dungeon Defenders: Second Wave” e introducendo un’interfaccia di gioco migliorata ed altre interessanti features.

Difficile collocare Dungeon Defenders in un genere predefinito: tower defense, MMORPG e Action RPG, ben tre tipi di gioco in un solo titolo!  Questa nuova “Wave” (o sequel, che dir si voglia) introduce una nuova interfaccia di gioco e non solo; vediamo un elenco completo delle modifiche:

  • Nuova competitiva modalità PVP denominata “Arena
  • Nuovo livello per la campagna: “The Hall of Doom
  • Incrementato il livello massimo a 80
  • Nuovi controlli touch
  •  Possibilità di accesso allo shop dalla forgia
  • Nuova build e un nuovo eroe: Menus
  • Ottimizzazione della velocità e della rete

Le sostanziali modifiche sono state effettuate per “festeggiare” il raggiungimento della quota di ben 1 milione di giocatori e del rilascio ufficiale su console (Xbox 360 e PlayStation 3) e pc. Per accedere alla nuova modalità PVP è però necessario pagare 4,99$ via in-app purchase. Vi rimandiamo al link sul Market (il titolo, così come l’icona in fondo all’articolo, risulta essere ancora quello vecchio) e al sito ufficiale per ulteriori informazioni.

—–

Link al Market (Dungeon Defenders: Second Wave).

—-

Link al Sito Ufficiale.

—-