Motorola RAZR bloccato

Motorola RAZR avrà il bootloader bloccato e la batteria non removibile

Emanuele Cisotti

Se pensavate che il Motorola RAZR fosse troppo perfetto per essere vero, forse vi sbagliavate. O forse no. Benché questa considerazione vada fatta sicuramente in merito a molti fattori personali, quello che purtroppo siamo comunque tristi di annunciarvi è che il Motorola RAZR avrà ancora un bootloader bloccato.

Se per molti di voi questo non vorrà dire molto, per tutti quelli che fanno colazione con ROM e MOD questo è sicuramente un fattore che potrebbe fare la differenza. Secondo il canale twitter di Motorola il motivo è dettato da segreti aziendali (si tratta di proteggere segreti delle aziende che forniscono i componenti per Motorola) e dall’operatore Verizon. I motivi in realtà sono gli stessi di qualsiasi altro blocco del bootloader ed è quindi difficile che nella versione italiana avvenga il miracolo “dell’unlocking”.

L‘altra brutta notizia (che le brutte notizie non vengono mai da sole ve l’avevano mai detto?) è che la batteria del RAZR non sarà removibile, cosa che avevamo già intuito dai primi unboxing (lo slot della SIM è infatti posto lateralmente). Questa scelta è sicuramente dovuta al troppo spessore del dispositivo (7,1mm) che non permetteva di creare un solido meccanismo per bloccare una cover removibile. Se il primo dei due difetti è più che fastidioso, siamo sicuri che i veri appassionati di “sottigliezza” sapranno soprassedere sul secondo.

Voi soprassederete?

Fonte: Fonte
Motorola RAZR

Motorola RAZR

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
motorola razr