android siri

Iris, ovvero il Siri per Android

Nicola Ligas -

Non c’è niente di male nell’invidiare qualcosa alla concorrenza, anzi spesso è proprio questa la molla all’innovazione, ed indubbiamente ciò che ha più incuriosito del nuovo iPhone è il software di riconoscimento vocale Siri. La controparte per il robottino verde non poteva quindi che chiamarsi Iris, non vi pare?

Sembra infatti che alcuni sviluppatori di Dexetra.com siano riusciti ad ottenere un software simile funzionante su Android in pochissimo tempo; il meccanismo è sempre lo stesso: si chiedono domande più o meno serie, e l’app si collega ad internet per fornirci le giuste risposte. Ma lasciamo che a parlare sia il capo sviluppatore stesso, Narayan Babu:

Quando abbiamo incominciato a vedere i primi risultati, ognuno di noi è diventato così eccitato che è partita una gara contro il tempo a scrivere codice. Abbiamo aggiunto in un lampo il Voice input, il Text-to-speech, ed anche un sacco di frasi umoristiche dentro Iris. Abbiamo deciso il nome “iris.” solo in tarda serata, ovvero Siri al contrario. E abbiamo creato anche il folle acronimo – Intelligent Rival Imitator of Siri. Ci stavamo divertendo, ma quando abbiamo iniziato ad usarlo sul serio i risultati sono stati buoni, molto buoni.

Come avrete capito lo sviluppo è ancora agli inizi e l’app non è disponibile sul Market (ma dovrebbe esserlo a breve). Se però la vostra sete di domande insolute si accontenta anche di una beta-version, potete scaricarla da qui. E non dimenticate di farci sapere di quali verità arcane siete entrati in possesso. In ogni caso l’unica vera risposta resta sempre 42. (cit.)

EDIT: Aggiunto il box con link al Market per la versione Alpha (grazie a traumakom per la segnalazione)

Fonte: Fonte
AppleiOS