apple-vs-samsung

Stop al Galaxy Tab 10.1 in Australia, sì ad iPhone e iPad in Europa

Nicola Ligas

Apple ha recentemente messo a segno un importante uno-due nella sua faida giuridica contro Samsung per plagio e violazione di brevetti: in Australia il Galaxy Tab 10.1 è stato ormai definitivamente bloccato, mentre una sentenza analoga, richiesta dalla casa coreana nei confronti di iPhone e iPad in alcuni paesi europei, è stata respinta.

La Corte Internazionale di Giustizia con sede all’Aja ha infatti rimandato al mittente la richiesta di interrompere le vendite dei due celebri modelli di Cupertino, avanzate in seguito al mancato riconoscimento di violazione dei brevetti da parte di Apple. La ragione per cui non sono state accolte le pretese di Samsung è che esse non sarebbero conformi alle regole della Standard Setting Organizations (SSO), in base alle quali i brevetti sugli standard de facto (vedi la tecnologia 3G, oggetto del contendere) devono sempre essere offerti a condizioni eque, ragionevoli e non discriminatorie.

Non ci pronunciamo ovviamente sui temi giuridici, ma sta di fatto che si tratta di un 2-0 per Apple senza se e senza ma (al quale si sommano le “reti” precedenti); se per di più la sentenza emessa in Australia dovesse essere usata come precedente in altre aule di tribunale nelle quali le due aziende stanno lottando, potremmo chiamarlo quasi un match point.

Non vi chiediamo da che parte stiate perché sarebbe solo un facile modo per aizzare la tifoseria ma, onestamente, chi pensate la spunterà alla fine?

Fonte: Fonte
Samsung Galaxy Tab 10.1

Samsung Galaxy Tab 10.1

confronta modello

Ultime dal forum:

ApplebrevettiSamsung Galaxy Tab 10.1