Commenti AndroidWorld

I commenti su AndroidWorld: ecco cos’è cambiato

Emanuele Cisotti

In una politica di perenne miglioramento del nostro servizio e della qualità del nostro portale abbiamo cambiato da pochi giorni la gestione dei commenti (e non solo) qui su AndroidWorld.

Come sicuramente vi sarete accorti da Lunedì scorso è necessario effettuare un qualche tipo di registrazione per poter commentare su AndroidWorld.it. Come forse avrete già notato la qualità dei commenti è migliorata, disincentivando chi commentava solo per il gusto di disturbare al farlo. Rimaniamo comunque sempre molto aperti riguardo alla moderazione dei commenti e come forse avrete notato non moderiamo i messaggi che contengono critiche (spesso anche non costruttive). Un altro motivo per cui abbiamo dovuto chiudere i commenti ai non registrati era il continuo furto di identità che avveniva fra i commentatori.

Come commentare su AndroidWorld?

Siete degli onesti utenti del web e non volete disturbare ma solo commentare i nostri articoli? Da oggi potrete commentare effettuando il login tramite Facebook, Twitter, Yahoo!, OpenID e anche Google. In questo modo potrete effettuare il login e commentare senza bisogno di alcuna altra registrazione. L’accesso sarà utile ai soli fini del login e non verranno utilizzati altri dati.

Non volete fare il login con i servizi sopra?

Volete continuare a usare il vostro nickname e non avete intenzione di fare accesso con Facebook, Google & co.? La soluzione è facile: vi basterà registrarvi gratuitamente su Disqus che vi permetterà di commentare su questo e su tutti i più grandi portali del web (tanto per citarne uno: Engadget – da cui abbiamo anche preso l’immagine di apertura -).

Benché siamo sicuri che qualcuno potrebbe non approvare questa scelta (inizialmente neanche noi), siamo adesso sicuri più di prima che questa politica ci permetterà di offrirvi un servizio sempre migliore e di qualità.

Vi ringraziamo per l’attenzione e vi aspettiamo nei commenti. Nei nuovi commenti.

P.S. per chi invece avesse problemi nella visualizzazione del template un F5 (o un cmd+r, dipende dai gusti) potrebbe risolvere ogni vostro problema.