ss-1280-1-0

Con SlingPlayer accedi alla TV di casa col tuo smartphone

Nicola Randone

SlingPlayer si aggiorna ad Honeycomb con un’interfaccia dedicata ed ampi spazi di manovra consentiti proprio dall’estensione dello schermo dei tablet.

Chi tra voi non conoscesse ancora SlingPlayer sappia che è un particolare player audio/video che consente di interfacciarsi con un’apparecchiatura dedicata chiamata Slingbox che, connesso ad un antenna, ad un decoder o ad un videoregistratore, effettua una trasmissione di segnali audio/video in streaming via rete.

Il principale vantaggio nell’accoppiare box/player è quello di poter guardare la propria tv di casa da qualsiasi posto, scorrere i canali locali con il telecomando virtuale, mettere in pausa, andare avanti veloce, riavvolgere e programmare le registrazioni sul videoregistrastore digitale.

Uno scenario tipico è quello del tifoso che la domenica è costretto ad andare al parco con la famiglia per un pic-nic e che può, tramite UMTS, connettersi col proprio decoder a casa e guardare la partita da sotto un albero.

Disponibile anche una funzione che consente di accedere ad eventuali telecamera di sorveglianza e, insieme alla partita, controllare magari che nessuno si intrufoli in casa approfittando del giorno festivo.

Naturalmente senza il box, il player è praticamente inutile.

Per chi volesse saperne di più può raggiungere il sito ufficiale.