LGOptimusLTE

LG introduce uno schermo “True HD IPS” e lancia la sfida all’AMOLED

Nicola Ligas

LG ha recentemente presentato in Corea l’Optimus LTE, nel quale ciò che spicca non è tanto il supporto alla veloce rete simil-4G, quanto il display da 4.5 pollici con risoluzione 1280 x 720 che viene orgogliosamente definito “True HD IPS“.

Alta risoluzione, luminosità, chiarezza e colori nei loro toni più naturali, esattamente come devono essere visti”, questo il biglietto da visita del True HD IPS, che secondo un report di Intertek (azienda internazionale di testing e certificazioni) sarebbe superiore all’AMOLED in termini di accuratezza del colore, luminosità, efficienza energetica e performance.

Il confronto sarebbe stato fatto con il Super AMOLED Plus, rispetto al quale il True HD IPS sarebbe ben tre volte più fedele nel riprodurre i colori, consumando solo 624mW contro i 1130 del concorrente AMOLED, al quale rimarrebbe giusto il primato nei toni del nero.

Tornando invece brevemente all’Optimus LTE, per chi fosse curioso, diciamo che si tratta di un dispositivi con Gingerbread, processore a 1.5GHz dual-core Qualcomm, 1GB di RAM, 4GB di memoria interna (con in più una card microSD da 16GB inclusa), fotocamera principale da 8MP e secondaria da 1.3, WiFi a/b/g/n, Bluetooth 3.0, GPS, HDMI-out, WiFi direct e DLNA, il tutto alimentato da una batteria da 1830mAh. Insomma, un modello di tutto rispetto, anche indipendentemente dal display True HD IPS. Peccato solo che non abbiamo notizie circa l’espatrio al di fuori del terreno coreano né dello smartphone, né soprattutto del display. Gli AMOLED europei possono dormire tranquilli. Per ora.

Fonte: Fonte