atrix 2 lapdock

AT&T annuncia 5 nuovi modelli, Atrix 2 incluso

Nicola Ligas

Se Verizon si crogiola nell’attesa del Nexus Prime e del RAZR, AT&T non è certo ferma a non far niente, ed annuncia ben 5 nuovi modelli tra i quali spicca il Motorola Atrix 2.

Partiamo dunque proprio da questo smartphone, che verrà venduto dal 16 ottobre prossimo allo stesso prezzo del suo predecessore 99$ (con contratto di 2 anni):  la CPU sarà un dual-core da 1GHz, con 1GB di RAM, 8GB di memoria interna, fotocamera posteriore da 8MP e frontale da 2MP. Degno di nota anche il display qHD da 4.3 pollici con risoluzione 960 x 540, mentre nessuna sorpresa sul sistema operativo, che sarà Gingerbread con sopra la nuova MotoBlur. AT&T proverà inoltre a posizionare l’Atrix 2 nella fascia enterprise, dotandolo di funzionalità di crittografia e accesso remoto.

Per dovere di cronaca vediamo brevemente gli altri 4 modelli presentati. Samsung ci prova con due slider, ma mentre il Captivate Glide è un moderno smartphone con Gingerbread che vanta un display da 4”, 1GB di RAM e chip Tegra 2, il DoubleTime è solo un 3.2” a 600MHz con Froyo (avete letto bene: Android 2.2), che ovviamente punterà tutto sul prezzo per attrarre clientela.

Troviamo poi il Pantech Pocket, un curioso modello da 4” con proporzioni da “vecchie” TV 4:3 (risoluzione 800 x 600), Gingerbread a bordo e fotocamera da 5MP con cattura video in HD. Non sappiamo niente invece su processore, RAM e memoria interna.

Da ultimo troviamo anche un modello a marchio “AT&T”, al secolo Avail, che altro non è se non un 3.5” prodotto da ZTE.

Li trovate tutti ritratti nella fotogallery seguente, anche se, inutile dirlo, l’attenzione è tutta per l’Atrix 2. Speriamo solo di non dover aspettare tanto quanto con il suo predecessore prima di vederlo anche nel nostro paese.

Fonte: Fonte