cyanogen

Rilasciata CyanogenMod 7.1: Android 2.3.7 per (quasi) tutti

Nicola Ligas -

Difficilmente avremmo trovato un modo migliore per augurare buona settimana a tutti i nostri lettori ed alla comunità Android in generale, che annunciando il rilascio della prima versione stabile di CyanogenMod 7.1, con Android 2.3.7. E se questo è solo l’inizio, speriamo che sia di buon auspicio per il seguito.

Non si tratta di una release qualunque, sia perché l’attesa è stata abbastanza lunga (quasi 6 mesi), ma soprattutto perché l’elenco dei dispositivi supportati è lungo come non mai: ben 68 diversi modelli, alcuni dei quali aggiunti al progetto solo in tempi molto recenti, e molti altri che per ora sono ancora in fase di beta ma saranno aggiunti ufficialmente nelle prossime settimane (tra questi spiccano i nomi dell’HP TouchPad e dell’Optimus 3D).

Proprio a questo riguardo il team di CyanogenMod rivolge un ringraziamento speciale a Sony Ericsson, che ha contribuito fornendo ai suoi sviluppatori ben 20 dispositivi, assistenza tecnica ed i driver necessari: il risultato di questo sforzo congiunto è che l’ultima release del firmware supporta tutti i più recenti modelli SE.

La notizia è ottima non solo per i proprietari di questi smartphone, ma perché testimonia l’interesse sempre crescente dell’industria nei confronti di CyanogenMod, al punto che saranno presto fornite delle guide o comunque delle informazioni sul modo in cui i produttori potranno essere coinvolti nel progetto e su come e perché ne trarranno beneficio.

Ma torniamo a noi, ed alle innumerevoli nuove funzioni di questa release (tra le quali segnaliamo anche la lockscreen ad anello), che potrete installare via RomManager oppure scaricandola dai mirror ufficiali o dal forum di CyanogenMod.

Quanto mancherà secondo voi prima di vederla pre-installata anche su smartphone di produttori famosi?

Fonte: Fonte