sony-ericsson-logo

Sony pronta ad inglobare Ericsson sotto il proprio marchio

Nicola Ligas

Sony Ericsson è da lungo tempo un agguerrito concorrente nel settore smartphone (ricordiamo che i tablet sono appannaggio della sola Sony) ma, per quanti modelli possa annoverare al suo attivo, i marchi che si contendono il podio mondiale sono altri. Anche per aumentare la sua competitività, in nome di una rinnovata autonomia, l’azienda giapponese sembra interessata ad acquisire la sua metà svedese e a produrre in proprio i suoi telefoni.

Le cifre dell’accordo oscillerebbero tra 1.3 ed 1.7 miliardi di dollari, brevetto più brevetto meno, e segnerebbero la fine di una partnership ormai decennale, sempre che l’accordo venga effettivamente raggiunto, cosa nella quale sembra credere il più che autorevole Wall Street Journal. Quali sarebbero le conseguenze di questa emancipazione è assai presto per dirlo, ma ci piace supporre che Sony abbia in ponte idee ambiziose se sta realmente prendendo la strada dell’autonomia; e chissà che la sinergia col mondo Playstation, ultimamente già abbastanza florida, non lo diventi ancor più nel prossimo futuro. Voi che ne pensate: si corre più veloci da soli o in tandem?

Fonte: Fonte
Sony Ericsson