recensione_vodafonesonic

Vodafone Sonic, la recensione completa

Emanuele Cisotti -

Vodafone Sonic è l’ultimo arrivato del parco Vodafone “made by Huawei”. Lo smartphone è infatti in realtà un rebrand dell’Huawei U8650.

Lo smartphone viene venduto al prezzo di 129€ in tutti gli store Vodafone.

Confezione

Non ricca la confezione: auricolari, batteria, alimentatore e cavo USB. Manca anche una microSD.

6

Costruzione ed ergonomia

La qualità costruttiva di questo Vodafone Sonic è del tutto simile a quella del Vodafone Smart di cui effettivamente è la “versione gigante”. Lo smartphone è ergonomico e molto leggero. La cromatura è elegante ma sembra delicata e a rischio graffi. E’ disponibile nei colori nero o bianco e in entrambi i casi appare gradevole alla vista. La plastica sul retro non è di qualità (è esattamente dello stesso tipo dello Smart) ma è comunque piacevole al tatto.

7

Hardware

L’hardware è stato decisamente potenziato se paragonato al Vodafone Smart, ma il telefono rimane comunque un dispositivo di fascia bassa. Il processore è da 600MHz, la RAM rimane di 256MB, mentre la memoria interna aumenta fino a 512MB. La fotocamera è passata da 2 a 3,15Megapixel e anche la WiFi è diventata di tipo N. Il volume dello speaker è molto alto, ma la qualità del suono è solo discreta.

6

Touchscreen e display

Lo schermo è molto luminoso (è possibile anche lasciar regolare la luminosità in automatico) e le sue dimensioni sono passate dai 2,8″ dello Smart ai 3,5″ di questo dispositivo, guadagnando anche in risoluzione che adesso è di 320×480 pixel. Viste generose dimensioni lo schermo risulta leggermente granuloso in alcune situazioni, ma noi lo abbiamo trovato molto più che accettabile vista la fascia di prezzo. Lo schermo è quindi sicuramente un punto di forza di questo dispositivo, che farà sicuramente felici i possessori del piccolo Smart o di chiunque voglia uno smartphone economico.

7

Software

Sonic è l’unico smartphone in commercio con la home personalizzata da SPB (che precisiamo non è la versione standard di Shell 3D come detto nel video, ma è in realtà una versione Mobile) e quindi in questo senso ha un tocco di unicità che quando si sceglie uno smartphone per la prima volta è sicuramente un valore aggiunto. La home punta alla spettacolarità ed è famosa per la sua rotazione “a cubo”. Per chi dovesse trovare troppo eccessiva questa interfaccia è possibile sostituira con una delle tante che troverete nel Market. Tra i software preinstallati: Foursquare, Twitter, Facebook, Vodafone Apps (funzionante solo con SIM Vodafone) e anche i molto più utili contatore di dati o software per il backup. Quest’ultimo consente di salvare in un comodo file di backup tutti i nostri dati sulla microSD.

Software: Browser

Il browser non supporta Flash Player e la fluidità è buona ma commisurata alla potenza del dispositivo.

Software: Musica

Il lettore musicale è stato completamente rivisito, ma le novità si fermano purtroppo qui.

7

Autonomia

Nella media: ci consentirà di terminare la nostra giornata lavorativa.

7

Prezzo

129€ è sicuramente  un ottimo prezzo per un terminale con molte sorprese. Per soli 30€ in più diventa quindi insensato optare per un dispositivo come Vodafone Smart (o Ideos). Attenzione: il prezzo alto a cui facciamo riferimento nel video è dovuto ad un informazione errata a cui facevamo riferimento.

8

Giudizio Finale

Se cercate uno smartphone compatto, elegante e ad un prezzo molto aggressivo, questo Vodafone Sonic farà sicuramente al caso vostro. Non sarà adatto per i giochi ma vi regalerà comunque tutta l’esperienza Android.

Voto: 6,9

Videorecensione

Test Foto

Sample Foto Vodafone Sonic

Test Video

Sample video Vodafone Sonic

Recensionesonicvideo