Samsung presenta il nuovo processore Exynos da 1,5GHz

Emanuele Cisotti -

Si chiama Exynos 4210 e sarà la nuova CPU di Samsung. E’ stata presentata oggi ed è il nuovo nato della famiglia SoC del produttore coreano. Ricordiamo che i System-on-a-chip sono quei componenti che uniscono in un solo prodotto CPU e GPU (processore grafico).

Samsung ha utilizzato i suoi processori Exynos sugli ultimi prodotti (come Galaxy S II e Galaxy Note) arrivando ad una frequenza di 1,4GHz (su processori dual core). Il nuovo Exynos 4120 diminuisce ancora le sue dimensioni, arrivando ad essere costruito con tecnologia a 32nm High-K Metal Gate (HKMG). Questo processore promette un abbassamento del 30% dei consumi e un aumento del 25% delle prestazioni.

In particolare Samsung parla di un aumento del 50% delle prestazioni in 3D, facendoci pensare ad un nuovo processore grafico accomunato alla CPU. Si pensa quindi ad una evoluzione della Mali-400 (attualmente negli Exynos) oppure di un ritorno di una GPU PowerVR.

Questi nuovi processori avranno una frequenza di 1,5GHz e la nostra mente va subito ai rumors che volevano il Nexus Prime dotato di una CPU con la stessa frequenza. Benché l’azienda abbia parlato di un rilascio entro il 2011, realisticamente sarà molto difficile trovarla montata su di uno smartphone prima del 2012 inoltrato.

Cosa quindi sarà installato sul Nexus Prime dell’11 ottobre non lo sappiamo, ma intanto Samsung prosegue nella sua strada con un nuovo componente della famiglia Exynos.

Exynos