Nexus One: Gingerbread in arrivo?

Aggiornamento manuale da Android 2.3.4 a 2.3.6 per Nexus One

Nicola Ligas -

Dedicata a tutti i proprietari di Nexus One desiderosi di applicare gli “importanti bug fix e patch di sicurezza” che Android 2.3.6 porta con sé, ecco una procedura passo passo che, partendo obbligatoriamente dalla versione 2.3.4 (GRJ22), porterà il vostro Google-fonino fino alla 2.3.4 (GRK39F).

La procedura è ormai un classico, dato che non differisce da altri update pubblicati in precedenza, ed in ogni caso è a vostro rischio e pericolo, e non è garantita funzionare su telefoni con i permessi di root. Se tutto questo non è un problema per voi, ecco cosa dovete fare:

  1. Scaricate l’update dai server di Google GRK39F-from-GRJ22, rinominatelo in update.zip e spostatelo nella root della vostra SD card
  2. Riavviate il telefono tenendo premuto il pulsante di accensione + “volume giù” finché non compare l’opzione per il bootloader: selezionatela e poi scegliete Recovery.
  3. Il telefono si riavvierà, mostrando ad un certo momento un punto esclamativo ed un triangolo: a questo punto schiacciate il tasto di accensione + “volume su” varie volte, finché non vedete che compare la schermata della Recovery.
  4. Selezionate Apply sdcard update.zip, che darà il via all’aggiornamento
  5. Riavviate e godetevi Android 2.3.6.

Alla faccia degli aggiornamenti che non arrivano mai, dopo un anno e mezzo il Nexus One è ancora tra i primi della lista: potenza di un Google-fonino; e chissà che il (Galaxy) Nexus Prime stavolta non sia anche quel campione di vendite che in fin dei conti i suoi predecessori non sono stati.

Fonte: Fonte