guardroid

L’ultima versione di Guardroid introduce interessanti novità

Giuseppe Tripodi -

Vi ricordate di questo verde e robotico poliziotto pronto a difendere il vostro smartrphone?
Beh dovreste, perché lui è Guardroid e lo avevamo già conosciuto qualche mese fa.
Però all’inizio di settembre questo software è stato aggiornato, introducendo interessanti novità. Vediamole insieme!

Oltre alla possibilità di rintracciare il proprio smartphone e la segnalazione di sostituzione SIM, infatti, adesso Guardroid offre nuove feature di controllo remoto, come:

  • Possibilità di impostare lo sblocco con password
  • Possibilità di effettuare un wipe del telefono
  • Possibilità di formattare la scheda SD

Tutto questo semplicemente inviando un SMS con il comando specifico!

Ma non è finita qui: oltre alle tre funzioni elencate sopra e agli immancabili bugfix, lo sviluppatore con questo aggiornamento ha implementato la possibilità di rendere invisibile l’applicazione nel Launcher: per avviarla sarà quindi necessario effettuare una finta chiamata ad un numero personalizzabile.  Non partirà nessuna vera telefonata, ma comparirà il vigilante Guardroid.

Infine, adesso per disinstallare il software è necessario inserire la password che abbiamo scelto: in questo modo sarà impossibile per un malintenzionato rimuovere il nostro fido poliziotto.

Cosa ve ne pare di questa valanga di novità? Niente male, non è vero?
Vi consigliamo di provarla e, se vi ritenete soddisfatti, effettuate una donazione a doubleslashG, sviluppatore italiano che offre la sua app gratuitamente.
Come sempre, non mancate di farci sapere le vostre opinioni tramite i commenti!