recensione_sony_ericsson_xperia_mini

Sony Ericsson Xperia Mini, la recensione completa

Emanuele Cisotti -

Dopo un primo unboxing, Sony Ericsson Xperia Mini è pronto per la recensione completa. Vediamo quindi cosa ci riserva questo interessante smartphone.

Confezione

La confezione è mediamente ricca: caricabatteria, cavo USB, microSD da 2GB e auricolari. La nostra confezione conteneva 3 cover differenti ma in molti ci segnalano che quelli in commercio in Italia hanno 2 cover.

7

Costruzione ed ergonomia

Sony Ericsson Xperia Mini è compatto. E questo è un dato di fatto, le sue dimensioni sono da record: 53x88x16 mm. E’ appena poco più grande del suo predecessore e lo spessore non è irrilevante ma assolutamente non un problema per questo smartphone. Ottimo da tenere in tasca, in borsa o nella giacca. Il telefono benché sia molto “ristretto” è costruito in maniera eccellente e i nuovi tasti funzione lo rendono più solido del predecessore. Solo i tasti laterali non sembrano solidi come il resto del dispositivo.

8

Hardware

L’hardware di Xperia Mini va ovviamente considerato in rapporto alle sue dimensioni e in questo caso possiamo solo rimanere molto colpiti dalla potenza del dispositivo. In rapporto al resto degli smartphone l’hardware è di fascia media: processore da 1GHz, 512MB di RAM e 320MB di memoria interna. Fra le altre componenti troviamo: fotocamera da 5megapixel che registra video a 720p e GPU Adreno 205. Ottima la potenza dello speaker, privo di bassi ma molto fedele.

9
Scheda Sony Ericsson Xperia Mini

Touchscreen e display

Anche in questo caso c’è stato un netto miglioramento rispetto al predecessore Xperia X10 Mini, da 2,8″ a 3″. Anche la risoluzione è quindi “avanzata” arrivando a 320×480 pixel. Siamo quindi arrivati ad un limite tecnologico di questo smartphone: difficile far trovare spazio ad uno schermo più grande su uno smartphone così piccolo. Questo Xperia Mini è dotato poi di tecnologia Bravia che lo rende ultra luminoso.

9

Software

Xperia Mini è basato sulla versione 2.3 Gingerbread, personalizzato in maniera coerente (come già su Xperia X10 Mini) per il suo piccolo schermo. Sulla home page sono presenti 4 bolle sui rispettivi angoli che contengono fino a quattro link rapidi per angolo. In questo modo avremo sempre accesso alle nostre applicazioni preferite senza dover accedere ad altri menù. La home è poi “dinamica” nel senso che nasconde automaticamente le bolle se coperte da un widget. In questo modo l’utente può scegliere se visualizzare più widget o se visualizzare le bolle. L’interfaccia Timescape si è molto migliorata e ora supporta in modo molto fluido tutti i social network del momento (Foursquare, Facebook, Twitter, ecc…). L’ottimizzazione software effettuata da Sony Ericsson è eccezionale. Il sistema è veloce e molto reattivo in ogni situazione.

Software: Multimedia

Benché l’applicazione musicale sia ancora migliore delle versioni precedenti è ancora una pecca non da poco l’assenza di un vero player video dedicato in questo smartphone.

Software: Browser

Il browser guadagna molto dalla risoluzione del display e benché sia difficile mostrare molti contenuti contemporaneamente, il sistema è sempre fluido e supporta pinch-to-zoom e Flash Player.

8

Autonomia

Nonostante la batteria da soli 1200mAh noi abbiamo rilevato un’autonomia sempre superiore alla giornata lavorativa.

8

Prezzo

Il prezzo è molto contenuto è 239€ secondo noi sono un prezzo più che adeguato per uno smartphone piccolo ma molto potente.

8

Giudizio Finale

Se cercate uno smartphone compatto, potete comprare Sony Ericsson Xperia Mini ad occhi chiusi, non ve ne pentirete. Lo smartphone è unico nella sua categoria e garantisce una fluidità che fin’ora apparteneva solo a smartphone di fascia alta.

Voto: 8,7

Videorecensione

Test Foto

Sample Foto Sony Ericsson Xperia Mini

Test Video

Sample video Sony Ericsson Xperia Mini

Sony Ericsson Xperia Mini

Sony Ericsson Xperia Mini

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
RecensioneSony Ericssonsony ericsson xperia minivideo