android-ice-cream-sandwich2

Galaxy Nexus con Ice Cream Sandwich 2.4 (ed il futuro Galaxy S III)

Nicola Ligas

Ok ammettiamo che il titolo di questa news è fatto apposta per attirare lo sguardo ed aumentare la salivazione, quindi lasciamo perdere i convenevoli e andiamo subito al sodo: sul sito di 4chan, una delle (image)board più famose del web, un anonimo utente afferma di aver messo le mani sul prossimo Nexus (e quindi su Ice Cream) e di avere anche notizie in merito al successore del Galaxy S II, che sarebbe già in lavorazione ed atteso in un momento non precisato del prossimo anno. E questa è solo la parte meno ghiotta!

Tutto sarebbe avvenuto grazie a dei rappresentanti di Samsung incontrati per lavoro, ma la storia poco importa in questo caso, in fondo credergli o meno è un “atto di fede”, ma le informazioni fornite sono piuttosto dettagliate:

Samsung Galaxy Nexus

Lo smartphone assomiglia al Galaxy S II ma anche al Nexus S, grazie a quello schermo ricurvo cui avevamo già accennato; da notare anche il corpo in metallo, che lo rende lievemente più pesante del GS2. Vengono inoltre confermate le mostruose caratteristiche fin qui trapelate:

  • CPUExynos dual-core a 1.5GHz
  • 1GB di RAM
  • Display da 4.65 pollici Super AMOLED Plus a 1280 x 720
  • 16GB di memoria interna (+ slot SD)
  • Spessore di 8.8mm e peso sui 130-140 g
  • Batteria da 2000mAh (la stessa rilasciata anche per Galaxy S II)

Inutile dire che lo smartphone non presenta incertezze né lag di alcun tipo.

Ice Cream Sandwich

Prendete Gingerbread, “smussatene tutti gli angoli” e arricchitelo di animazioni e colori viranti sul blu/violetto (honeycomb) piuttosto che sul classico verde: ecco Ice Cream Sandwich 2.4.1! (questo era il numero di versione presente sul telefono.) Ma non solo: l’app drawer adesso è diviso in 3 sezioni, per applicazioni, giochi e widget; i primi due sono abbastanza autoesplicativi, il terzo mostra invece tutte le app dotate anche di widget e tappando su una di esse è anche possibile avere una preview di come apparirà, cambiarne al volo le impostazioni ed applicarlo o meno alla home. Questi sono quelli predefiniti, ma pare sia anche possibile creare delle proprie sezioni: in pratica è come avere le cartelle, solo che è diverso il modo di navigarci. Le novità non si limitano comunque alla sola interfaccia, anche molte app sono state riviste: Gmail è stata completamente ridisegnata ed in modalità landscape è anche dotata di un pannello per la preview; il Calendario è stato aggiornato e dotato di widget, ed il browser ha una nuova interfaccia, una nuova icona (Android dietro il nostro pianeta) ed una navigazione a tab simile a quella di Opera mobile.

E questo è quanto. In pratica tra poco più di un mese dovrebbe comparire un super-phone con un super-OS completamente rivitalizzato (speriamo anche nella parte telefonica, che forse è la più carente di Android stock). E con buona pace di chi s’illudeva che il Galaxy S II sarebbe rimasto a lungo il “reginetto” del mondo Android, non solo ci sarà a breve questo Galaxy Nexus, ma è già in ponte anche la terza generazione dell’ammiraglia di casa Samsung. Non c’è proprio riposo, per noi poveri utenti.

Fonte: Fonte
Samsung Galaxy Nexus

Samsung Galaxy Nexus

confronta modello

Ultime dal forum: