SEICS

Contrordine di Sony Ericsson sull’aggiornamento ad Ice Cream della famiglia Xperia

Nicola Ligas -

Ieri vi avevamo riportato delle dichiarazioni rese da Sony Ericsson a SoMobile, secondo le quali l’azienda avrebbe aggiornato ad Ice Cream Sandwich tutta la (lunga) gamma Xperia 2011. Se avete letto l’articolo, avrete anche visto che l’elenco dei modelli era in effetti piuttosto cospicuo, tanto da destare qualche perplessità, perché includeva sia top di gamma che modelli di fascia più bassa. Difatti sembra che, purtroppo, le cose non stessero esattamente a quel modo.

L’azienda avrebbe infatti dichiarato (stavolta ufficialmente) quanto segue:

Riguardo i piani per le future versione di Android, le renderemo disponibili ai nostri clienti in maniera puntuale, fintanto che miglioreranno la user experience e saranno fattibili dal punto di vista hardware.

Prima di lanciarci al linciaggio di Sony Ericsson una cosa dobbiamo dirla: le parole qui sopra hanno senso non solo per SE, ma per qualunque produttore, specialmente quando non sono ancora note le specifiche esatte che Ice Cream Sandwich richiederà: sarebbe assurdo promettere un update per un dispositivo troppo poco potente per supportarlo in maniera adeguata.

E’ spiacevole comunque dover in parte smentire una notizia che, anche nei termini esposti qui sopra, non avrebbe mancato di riscuotere comunque consensi: se il “corto-circuito” ci sia stato da parte di SoMobile nel riferire le dichiarazioni di un non ben precisato rappresentante londinese dell’azienda, o se sia stato quest’ultimo ad essere troppo loquace, non ci è dato saperlo. Al massimo attenderemo la smentita della smentita.

Fonte: Fonte
Sony Ericsson