archos-tab-82008-06-1315-04-07gall

Archos 80 G9 e 101 G9, hands-on

Nicola Ligas -

Non saranno stati esattamente gli ospiti più attesi all’IFA, di certo non quanto le controparti di Samsung, Toshiba o Sony, ma anche Archos aveva in ponte già da un po’ le sue proposte per il mondo tablet Android, ovvero l’80 G9 ed il 101 G9. L’attesa non è stata delle più brevi, scopriamo dunque insieme se ne è valsa la pena.

Esteticamente non ci sono grandi meraviglie, ma nemmeno particolari debolezze: diciamo che (forse) non riceveranno una causa da Apple per plagio, proprio grazie alle linee un po’ anonime, ma d’altro canto sono dei tablet e non oggetti per una mostra di design.

Dal lato software troviamo l’ormai collaudato Android 3.2, supportato dal celebre TI OMAP 4 a 1.5GHz che riesce a gestirlo agilmente; ma dal lato hardware la cosa più notevole è senz’altro la possibilità di avere un HD fino a 250GB, capacità senza pari tra gli altri tablet. Le novità curiosamente le troviamo sul lato posteriore, dove abbiamo un’asticella retrattile per tenere il tablet appoggiato su un ripiano come fosse una cornice fotografica (ce ne fosse stato uno per lato la stabilità sarebbe stata sicuramente maggiore) ed uno slot USB per alloggiare la pennina 3G proprietaria dell’azienda.

Prezzi e disponibilità non sono ancora stati ufficialmente comunicati, nel frattempo potete dare un’occhiata al video ed alle foto seguenti.

Fonte: Fonte
Archos 101 G9

Archos 101 G9

confronta modello

Ultime dal forum:

android 3.2Archos 80 G9ifaifa 2011video