Android continua a crescere e negli USA distrugge Blackberry

Sono stati da poco resi disponibili dalla società comScore i dati del mercato smartphones americano relativi al secondo trimestre, che si è concluso il 31 luglio scorso. Questo report in sostanza misura le quote di mercato dei diversi produttori, sistemi operativi e delle tipologie di utilizzo dei terminali.

Vorremmo focalizzarci in questo articolo sul fatto che, a differenza di quella che può essere l’opinione comune di una lotta senza quartiere tra Android e iOS, quella che emerge dai dati che potete vedere nel grafico sotto è in realtà una crescita elevata e costante del S.O. di Google, che tra Aprile e Luglio è salito di un ulteriore 5,4% portandosi al 42% del totale, il tutto però a discapito di RIM e del suo Blackberry, che nello stesso periodo ha perso il 4%, scendendo a quota 21,7% del totale.
Apple e il suo iOS risultano stabili al 27% del totale (+1% nel trimestre). Questi numeri sono ancora più impressionanti se si pensa che due anni fa le quote di Android e Blackberry per il mercato americano erano rispettivamente del 3% e 43% circa. Il grafico illustra inoltre la costante difficoltà di Windows e Symbian nel ritagliarsi uno spazio in questa lotta che sembra sempre più destinata a rimanere a tre (e forse a breve due?) contendenti; perdendo rispettivamente l’1 e lo 0,4% di share nel trimestre e mettendo assieme uno scarno 7,6% del totale.

Un’altra osservazione che si può facilmente fare, è che se Android continuerà a crescere a questi ritmi impressionanti, potrebbe sfondare la quota “psicologica” del 50% del mercato già entro la fine di quest’anno, a meno che Apple con il lancio dell’iPhone 5 previsto per questo autunno, con un numero di operatori mai così ampio (la storica AT&T, Verizon e si vocifera la new entry Sprint) non riesca a mangiare quote al robottino verde.
E come stanno le cose in Europa? Al momento la situazione risulta abbastanza diversa dato che Nokia e quindi Symbian hanno una base d’utenza molto maggiore, così come iOS di Apple. I dati alla fine del primo trimestre (purtroppo non ce ne sono di più aggiornati) davano per il vecchio continente le seguenti quote: iOS al 40%, Blackberry al 20% e Android e Symbian attorno al 17%.

E a voi come sembra stiano andando le cose: aumenta il numero di conoscenti con uno smartphone Android, o continuano ad essere molti di più i fans della mela morsicata?

 

FONTE FONTE