touchpad_cyanogenmod-540x331

CyanogenMod si affretta anche sul TouchPad, lentamente

Nicola Ligas -

Se c’è un’attività che sta tenendo desta la community hacker su Android è sicuramente il porting sul TouchPad, e quando pensi ad un gruppo di sviluppatori non puoi non citare CyanogenMod; difatti il team del celebre firmware è già al lavoro ed ha realizzato un primo video con un TouchPad molto pad ma poco touch.

Siamo infatti appena all’inizio dello sviluppo e le capacità “tattili” della tavoletta non sono ancora state implementate, in pratica si avvia Android 2.3.5 e basta, questo anche perché lo stesso team di Cyanogen sta incorrendo in un problema ormai comune: non riescono a trovare un TouchPad! Il tablet è infatti sparito da ogni scaffale, sito e mercato lecito o meno, col risultato che il lavoro procede un po’ a rilento anche per quello: se dunque volete dedicare il vostro alla scienza potete contattare il team, magari riuscirete a spuntare un buon prezzo; certo che per amore del sapere potreste anche darlo gratis.

Scherzi a parte, il progetto avviato sembra comunque di quelli seri e importanti, e lo scopo non è solo far partire Android, ma realizzare una tavoletta multiboot con CyanogenMod7 e webOS. E sia chiaro che i soldi in tutto questo non c’entrano nulla, le ricompense per il porting se le prenderà forse qualcun altro; lo scopo di questo progetto è quello di fare le cose bene e non veloci, quindi non ci sono date precise, anzi probabilmente le cose procederanno piuttosto con calma, anche per la penuria di unità di testing cui accennavamo prima. Bando alle ciance e largo al video dei sogni per ogni proprietario di TouchPad. Speriamo sia un vaticinio.

Fonte: Fonte
video