andromechroid

Chrome e Android finalmente assieme?

Nicola Ligas

Un neofita del mondo Android potrebbe pensare che tappando sul link “browser” di un qualunque smartphone col robottino verde si apra Chrome, ma invece tutti noi sappiamo che non è così. La deduzione ha in effetti una sua logica, dato che Google produce entrambi, ma finora non è stato così. Adesso però le cose potrebbero cambiare. Potrebbero, appunto.

Come annunciato sul WebKit-Dev group, il team Android lavorerà d’ora in poi più a stretto contatto con la community WebKit. Qualcuno potrebbe chiedersi come mai non fosse già così, ma non abbiamo molte risposte da darvi a parte un laconico “meglio tardi che mai”. In realtà, sebbene il browser di Android non abbia il marchio “Chrome”, i due condividono comunque parte del codice, ma i team che li sviluppano sono diversi, quindi forse per questo Google ha scelto di tenere anche i nomi separati, anche per non generare confusione con Chrome OS che è un sistema operativo che nulla a che fare con Android.

A breve sarà però disponibile una nuova versione del browser Android, leggermente modificata e completamente open source, un po’ come succede con Chromium e Chrome. Il codice specifico di Android verrà rimosso, ed in teoria chiunque potrà usarla per costruire una nuova versione mobile del browser basato su WebKit.

Insomma, non aspettiamoci niente di nuovo a breve, ma solo una spinta nella direzione giusta. O almeno è quello che sembra vista dall’esterno.

Fonte: Fonte