recensione_motorola_pro

Motorola Pro, la recensione completa

Emanuele Cisotti

In attesa che lo smartphone di Motorola arrivi finalmente anche in Europa, noi abbiamo recensito per voi la versione statunitense di Verizon.

Si tratta del modello “world” ovvero con supporto sia alle reti globali GSM, sia quelle CDMA di alcuni operatori statunitensi. Il prodotto è praticamente lo stesso che vedrete anche in Italia, ad eccezione ovviamente di alcuni software preinstallati e per parti del menù in inglese.

Confezione

Elegante la confezione della versione americana anche se il contenuto non stupisce: microSD, auricolare, alimentatore e cavo USB.

7

Costruzione ed ergonomia

Dopotutto è un Motorola. E con questo speriamo di aver già spiegato buona parte di questo punto della recensione. Materiali di qualità e rifiniture molto eleganti fanno di questo smartphone un telefono adatto anche a business-man e persone che tengono alla loro immagine. Anche la tastiera, nonostante sia un po’ piccola, è elegante e ricalca in modo molto vistoso quelle dei blackberry. Unica parte “debole” della costruzione e la cover posteriore in plastica lucida leggera: ogni volta che la aprirete avrete sempre paura di poterla rompere. Avremmo gradito molo una trackball o un pad digitale.

8

Hardware

La fascia media del mercato è quella a cui appartiene il Motorola Pro: processore da 1GHz, 512MB di RAM, 8GB di memoria interna (espandibile) e una rispettabile GPU PowerVR SGX 530. La fotocamera è da 5Megapixel e purtroppo non è presente una fotocamera frontale. Non avremmo potuto in realtà chiedere molto altro dall’hardware di questo smartphone.

8
Scheda Motorola Pro

Touchscreen e display

Il pannello del display è abbastanza grande vista la configurazione del telefono e la qualità del touch è molto buona. Come già detto in precedenza, la presenza di una trackball avrebbe migliorato però l’esperienza d’uso. I colori del display sono fedeli, ma un po’ spenti.

7

Software

La versione da noi testata ha ricevuto un aggiornamento a Gingerbread nel mese di Luglio e con essa una versione rinnovata dell’interfaccia MOTOBLUR che ne ha nettamente migliorato l’usabilità. Le funzioni sono quelle standard di uno smartphone Android più qualche sorpresa, come un file manager, una buona gestione dei social network (integrata anche nella rubrica), widget ridimensionabili, task manager e applicazione per la messaggistica integrata fra gli SMS e i vari social network. QuickOffice preinstallato poi permette anche di creare nuovi documenti, word, exel e powerpoint.

Software: Multimedia

Nessuna sorpresa particolare sul lato multimediale, solo la galleria di MOTOBLUR e il lettore musicale leggermente rinnovato.

Software: Browser

Il browser è molto fluido e la rapidita del pinch-to-zoom è sorprendente. Supporta anche Flash Player 10.3. La trackball avrebbe aiutato nettamente la navigazione web.

7

Autonomia

L’autonomia del terminale è buona e supera anche l’intera giornata lavorativa.

8

Prezzo

Il prezzo in Italia è sconosciuto e quindi la valutazione non può essere realmente completa. Un prezzo adeguato sarebbe intorno ai 250€.

Giudizio Finale

Chi ama le tastiere fisiche e vuole un telefono elegante e solido amerà questo Motorola Pro. Non è privo di difetti e l’interfaccia MOTOBLUR è ancora migliorabile, ma siamo sicuri che per un prezzo relativamente contenuto si possa soprassedere a queste mancanze.

Voto: 7,8

Videorecensione

Test Foto

Sample Foto Motorola Pro

Test Video

Sample video Motorola Pro

Galleria

Motorola Pro

Motorola Pro

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
Recensionevideo