reckless getaway

Polarbit colpisce ancora: ecco Reckless Getaway

Nicola Ligas -

Se il nome “reckless” accende una lampadina nel vostro cervello, di certo vi sarete già fiondati sul Market a cercare l’ultima fatica dei Polarbit: Reckless Getaway.

I giochi di corse si distinguono da sempre in due categorie: quelli nei quali gareggi per vincere e quelli nei quali vai a tutta birra per scappare, magari dalla polizia; Need for speed e soci insegnano che niente dà più soddisfazione che farla (virtualmente, of course) in barba agli accaniti inseguitori armati di sirena. E questa è solo la modalità “getaway”, ma non dimentichiamoci del lato “reckless”: in questo caso saremo infatti alla guida di un camion verde piacevolmente veloce, il cui scopo è seminare il caos per le strade, distruggendo auto e raccogliendo power up. In entrambi i casi la meccanica di gioco è semplice e collaudata: accumula più punti (stelle) possibile e sbloccherai nuovi livelli.

La grafica è come sempre ad alti livelli ed un autentico piacere per gli occhi, valorizzata ancor di più dal semplicissimo sistema di controllo (destra e sinistra, nulla più) che permette di focalizzarsi solo sull’azione e sul rombo del nostro motore, che sempre fedelmente ci accompagnerà.

Insomma, le premesse sembrano ottime ed i passati fasti sono una garanzia in più. Aspettatevi a breve una delle nostre approfondite recensioni, nel frattempo vi lasciamo con alcune immagini ed un video del gioco. E per chi non sa aspettare, ecco subito il link al Market, dove potrete scaricarlo per poco più di 2€.

Fonte: Fonte
video