apple galaxy s

Apple, la corte olandese e le prove false.

Nicola Ligas -

Stiamo diventando un po’ monotoni nei titoli di certi nostri articoli, è vero, ma a quanto pare non siamo i soli a perseverare nel vizio; anche Apple ci mette del suo, continuando a “ritoccare le prove” nelle globali cause contro Samsung: questa volta siamo in Olanda e sul banco degli imputati troviamo il Galaxy S e la sua eccessiva somiglianza con l’iPhone 3GS (oltre alle accuse d’infrazione dei soliti brevetti).

Durante una udienza della scorsa settimana l’avvocato di Samsung, Bas Berghuis di Simmons and Simmons, ha sostenuto che Apple “sta manipolando le prove visive per far sì che i terminali Samsung appaiano più simili ai suoi”, senza però mostrare le prove delle sue affermazioni; un successivo approfondimento svolto da Webwereld.nl ha però scovato l’immagine qui sopra. Interrogate quindi in merito, le due aziende non hanno rilasciato commenti significativi. Curiosamente, nel testo dell’esposto contro Samsung si parla effettivamente di “proporzioni leggermente differenti”.

La corte si riunirà il prossimo 15 settembre e, qualsiasi decisione prenderà, non avrà effetto prima del 13 ottobre. Non ci resta che contare i giorni, è sicuramente più inconfutabile che guardare le immagini, a meno che non vengano ritoccati anche i calendari.

Fonte: Fonte
Samsung Galaxy S

Samsung Galaxy S

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
Apple