apple vs samsung

Samsung risponde in merito al caso del Galaxy Tab 10.1 europeo

Nicola Ligas

Dopo l’ingiunzione di ieri della corte tedesca che di fatto metterebbe non poco i bastoni tra le ruote a Samsung ed al suo Galaxy Tab 10.1, la replica dell’azienda coreana non si è fatta attendere e getta una luce poco chiara su tutta la vicenda.

Samsung è rammaricata per la decisione della corte ed intende agire prontamente per difendere i diritti della nostra proprietà intellettuale contro i procedimenti giudiziari in Germania e nel resto del mondo.

La richiesta per l’ingiunzione è stata archiviata senza alcuna comunicazione a Samsung, e l’ordinanza è stata emanata senza alcuna udienza o presentazione di prove da parte di Samsung.

Prenderemo tutte le misure necessarie per assicurarci che gli innovativi dispositivi di comunicazione mobile di Samsung siano disponibili per i clienti in Europa e nel resto del mondo.

Questa decisione della corte in Germania non influenza in alcun modo altri procedimenti in Europa o da altre parti.

Insomma la replica di Samsung, più che dibattere sul caso in sé, verte su quelle che appaiono delle palesi irregolarità di procedura. Come stiano effettivamente le cose non ci è dato saperlo, da profani forensi possiamo dire che o Samsung avrà vittoria facile, oppure le cose non sono proprio così lisce come sembra (e la corte tedesca non è fatta di soli “sbadati”). Alla prossima puntata l’ardua sentenza.

Fonte: Fonte
Apple