1

Curvy, un puzzle game intuitivo e senza troppe pretese

Lorenzo Delli -

Curvy è un piccolo puzzle game dalle meccaniche semplici che punta ad un tipo di divertimento semplice e di breve durata. L’interfaccia semplice vi rimanda senza troppi complimenti alla selezione del tipo di livello e, di conseguenza, allo schema richiesto. Il software è compatibile anche per Honeycomb e, data la dimensioni di alcuni tavoli di gioco, la cosa non può che fare piacere.

&feature=related

Il meccanismo di gioco è davvero intuitivo: lo schema rappresenta un disegno astratto composto da cerchi e connessioni e suddiviso ad esagoni; scopo del livello è riordinare la figura, e quindi le connessioni, ruotando gli esagoni che la compongono. Con un semplice tap ruoterete di una faccia il pezzo selezionato mentre con la pressione prolungata potrete ruotarlo sul posto.

Sono disponibili 10 dimensioni diverse per i livelli (indicano i numeri di esagoni che compongono lo schema) ed è possibile selezionare uno o due colori di riempimento per  le connessioni; inoltre è possibile selezionare la modalità a due colori con maggior densità di collegamenti,  modalità che risulta di miglior utilizzo sullo schermo di un tablet. Dal menù è inoltre possibile cambiare anche le colorazioni di tutti gli elementi che compongono il gioco.

Come abbiamo già detto Curvy è un gioco davvero semplice ma risulta essere un ottimo passatempo; inoltre il numero di combinazioni degli schemi offerto dalle impostazioni di gioco incrementa la longevità del titolo. Come tutti i puzzle game l’unico modo per riuscire a convincersi del titolo è provarlo: sul Market è presente una versione Free, con la presenza di ads pubblicitari (è inoltre specificato sul Market che è richiesta la connessione ad internet proprio per visualizzare le pubblicità) ed una versione a pagamento, alla modica cifra di 1,06€.

Link al Market (Full)

Link al Market (Free)