nexus-s-4g

Android 2.3.5 sarà la morte del tethering? No

Emanuele Cisotti

Si stanno rincorrendo in rete le voci di una possibile rimozione della funzione di tethering nella versione 2.3.5 di Android, appena arrivata come aggiornamento OTA su Nexus S 4G negli Stati Uniti.

La realtà probabilmente è un po’ diversa. Al momento il Nexus S di Sprint è l’unico ad aver questa versione del software (che come novità più grande ha proprio il miglioramento del segnale 4G di questo terminale) e probabilmente la personalizzazione è stata fatta ad-hoc per Sprint, su richiesta dell’operatore stesso.

Dopotutto non è la prima volta che gli aggiornamenti sono fatti su misura per un certo operatore e non è la prima volta che gli operatori (specialmente statunitensi) si accaniscono sulla possibilità di usare il telefono come modem.

Al momento quindi possiamo stare tranquilli. Almeno fino a che gli operatori italiani non vorranno diventare degli emuli.

Fonte: Fonte