mm_linux

Google Music Manager disponibile per linux

Nicola Ligas

Google ha finalmente rilasciato la versione ufficiale del suo Music Manager per Linux, il che significa che wine non servirà più a nulla (in questo caso).

Se siete quindi tra i fortunati beta-tester del servizio di musica nel cloud di Google, non vi resta che andare su music.google.com dal browser della vostra distro linux e scaricare il programma, disponibile sia in formato rpm che deb, il che dovrebbe coprire la maggior parte delle distribuzioni più diffuse.

Sono supportati inoltre anche i file ogg e flac, sebbene vengano convertiti in mp3 a 320kbps, quindi più che un supporto reale è un escamotage; in ogni caso, qualcosa è sempre meglio di niente.

Fonte: Fonte