swiftkeytabletxlead

SwiftKey X arriva su tablet e smartphone Android

Nicola Ligas

SwiftKey X lancia una doppia offensiva al mondo delle tastiere predittive e non solo, e lo fa uscendo dal periodo di beta che aveva preceduto il rilascio di ben due versioni: una per smartphone ed una per tablet Android. A ciascuno il suo, e la concorrenza si consideri tutta avvisata, perché potreste non desiderare più altra tastiera.

Entrambe le versioni utilizzano Fluency 2.0, ovvero l’ultima versione del motore di predizione che ha reso popolare questa tastiera, consentendole di “indovinare” la parola che stiamo per digitare prima ancora di averla scritta. L’app impara infatti col tempo il nostro stile, analizzando anche i vari Gmail, Twitter, Facebook ed SMS, per predire con sempre maggior efficacia le nostre frasi. Ma le novità non finiscono qui, perché SwiftKey è stata raffinata in un po’ tutti i suoi elementi.

Anzitutto terrà costantemente sotto controllo anche la precisione in cui premiamo sulla tastiera virtuale, in modo da adattarsi alle nostre dita oltre che al nostro stile di scrittura, variando le aree sensibili per ogni singolo tasto a seconda dell’accuratezza con cui lo utilizziamo di solito. Inoltre SwiftKey supporta 17 lingue, delle quali ben 3 in contemporanea. Non da ultimo la grafica rinnovata e personalizzabile ci permette di adattarne il look al nostro gusto.

Al momento entrambe le versioni costano 1,4€, ma la promo è limitata, quindi se siete interessati vi conviene affrettarvi. Vi lasciamo il link alla versione smartphone e quello per tablet, oltre a diversi video hands-on e una lunga carrellata di immagini. E voi che tastiera usate sui vostri Android?

Fonte: Fonte
video