HTC-EVO

HTC a quota 20 milioni nei primi 6 mesi del 2011

Alberto De Marchi

A quanto pare non è solo Samsung a poter gioire dell’andamento delle vendite in questo primo periodo dell’anno: HTC infatti ha comunicato che nel Q2 del 2011 sono stati venduti circa 11 milioni di dispositivi Android, che sommati ai 9 milioni del primo trimestre portano al risultato ragguardevole di 20 milioni di unità nella prima metà dell’anno, certamente un premio alla costanza con cui il costruttore taiwanese ha investito nel comparto Android sin dall’inizio e che in qualche modo evidenzia come la questione relativa agli aggiornamenti di alcuni dispositivi (Desire su tutti) non abbia forse influenzato così tanto le decisioni della “massa”.

Questi numeri fanno certamente ben sperare HTC considerato che l’impatto del Sensation sarà quasi completamente spostato nella seconda metà dell’anno e che a breve sarà rilasciato nei mercati anche il nuovo Evo 3D, entrambi modelli che non potranno che aumentare i volumi di vendita della casa.

Speriamo solo che questo ritorno porti HTC a non “sedersi”, ma anzi a continuare ad investire in innovazione, anche se visto il mercato molto agguerrito di questi tempi, è difficile pensare il contrario.

Fonte: Fonte