sensation-evo3d-540x516

Root “temporaneo” per il nuovo HTC Sensation

Emanuele Manili

La fucina di XDA, si sa, è sempre accesa. L’ennesima fatica dei suoi instancabili programmatori sono i tanto attesi permessi di root per l’ultimo nato di casa HTC.

Il risultato porta la firma di Agrabren, che dopo giorni di lavoro propone finalmente un primo root temporaneo per tutti quegli utenti che se la sentissero di solcare queste nuove acque.

Questo root è temporaneo perchè il dispositivo, purtroppo, non rimarrà “rootato” per molto in quanto dopo un ammontare casuale di tempo o un numero random di riavvi, il root viene perduto. Il team sta tuttora lavorando per risolvere questo “inconveniente”, ma per adesso tutto questo rimane un work in progress.

I ragazzi hanno sviluppato una piccola root utility di aiuto chiamata Fre3vo e che potete scaricare qui.

Vi avvertiamo che il procedimento non è dei più semplici, soprattutto per quanti non sono avvezzi ad adb, rooting e simili.

Prerequisiti:

1. Dovete essere in grado di inviare file al telefono tramite adb

2. Dovete essere al corrente di cosa sia una “shell”

detto questo, andiamo avanti:

1. Scaricate il Fre3vo binary

2. Spostatelo tramite ‘adb push fre3vo /data/local/tmp’

3. Cambiate i permessi attraverso ‘adb shell chmod 777 /data/local/tmp/fre3vo’

4. Avviate il binary attraverso ‘adb shell /data/local/tmp/fre3vo’

 

A questo punto se tutto è andato liscio, vi verrà comunicato che adbd è stato “killato”.

Avviate adb shell ed avrete a questo punto un prompt “#” invece di “%”.

Ribadiamo che questo è un procedimento di root temporaneo e in via di sviluppo, ogni tentativo è a vostro rischio e pericolo e decliniamo ogni responsabilità.

 

Chi di voi sarà così coraggioso da avventurarsi?

Fonte: Fonte