Inutility Time!

Inutility Time! -NeonSign, Whoope Cushion, MorseCoder

Giuseppe Tripodi -

Eravate in trepidazione di scoprire quali applicazioni estremamente nonsense vi avremmo consigliato questa settimana?
L’attesa è finita, siamo tornati anche questo mercoledì con altri tre software con i quali stupire i vostri amici e farvi un sorriso… per poi rendervi conto di quanto siano incredibilmente inutili!
Partiamo subito!

NeonSign

Il nome completo di quest’app è leggermente più lungo: Club NeonSign LookAtMe, ma qui siamo per le cose semplici.
Lo scopo di questo trashissimo software è facilmente intuibile dal nome: attirare l’attenzione su di sé con scritte al neon dal dubbio gusto estetico. Scrivete (a mano o digitando sulla tastiera e scegliendo uno dei 4 font) una parola o una frase, selezionate il colore e guardatela stagliarsi luminosa su uno sfondo scuro (o su un’immagine scelta).
Simpatica idea e ben realizzata, peccato per la pubblicità (tra l’altro in giapponese!) che a volte risulta un po’ invasiva.

Club NeonSign LookAtMe for Android on AppBrain

Whoope Cushion

Un’applicazione oggettivamente imbarazzante da descrivere, sia per il suo contenuto sia perché è davvero la più vecchia delle inutility che esiste sugli smartphone. Ma siamo adulti e dobbiamo prenderci le nostre responsabilità: ebbene sì, questa è un’app che imita il suono delle flatulenze, ne va fiera ed è una tra le migliori del suo genere! Infatti, oltre a far emettere semplicemente il rumore molesto, potremo organizzare scherzi più impegnativi grazie alla possibilità di impostare un timer, di scegliere di farla reagire al movimento (in questo caso consiglio di mettere il cellulare in tasca ed alzare la gamba… effetto garantito!) o di farla reagire ai suoni: come per l’AirHorn, un altro geniale modo di zittire chi blatera troppo. Attenzione, però, perché come fa notare il disclaimer, l’uso intendo di questo software in pubblico potrebbe renderci soli e senza amici.   PS: dopo aver visto questo video non potrete più farne a meno!

Whoopee Cushion! for Android on AppBrain

MorseCoder

Dopo aver installato quest’applicazione pregherete di ritrovarvi su una barchetta in balia delle onde per poter finalmente lanciare un SOS come si deve!
Come si deduce dal nome, questo è un software che ci aiuta con l’alfabeto Morse, ossia quella serie di punti e linee che finora vi erano sembrati un mondo incomprensibile (beh, si fa per dire e per dare un po’ di enfasi!).
All’avvio dell’app c’è una schermata che illustra la corrispondenza tra le lettere e la loro realizzazione in Morse, ma tra le varie opzioni c’è anche la possibilità di scrivere una parola e vederla automaticamente tradotta nel codice in questione.
È o non è una figata?

MorseCoder for Android on AppBrain

Con estremo rammarico, anche per questa settimana il nostro appuntamento finisce qui: andate e diffondete il verbo delle inutility e se ne trovate di carine (si fa sempre più difficile scovarle!)  segnalatecelo nei commenti o, meglio, nel nostro forum.
Qualora vi imbarchiate su un peschereccio di serie B o perdiate tutti i vostri amici a causa di suoni non proprio piacevoli, il team di AndroidWorld non si riterrà responsabile in alcun modo.