disco droid

Se l’ADK è il DJ, Andy balla

Nicola Ligas

Prendete il nuovo ADK che fa parte del progetto Android Open Accessory, tramite il quale potrete interfacciare di tutto con un terminale Android (ad esempio un tablet); aggiungete Andy, la mascotte del sistema operativo, munito di piccoli motori nella testa, nel corpo e nelle braccia, oltre che di due led al posto degli occhi. Non stiamo approntando un rito satanico, vi stiamo solo illustrando gli ingredienti con cui è stato fatto il video che vi andiamo a mostrare.

Si tratta ancora una volta di un esempio d’uso dell’Android Open Accessory: certo quello nel video è soltanto un gioco, ma pensate alle potenzialità che un utilizzo “serio” di questa tecnologia potrebbe avere (e speriamo avrà in futuro), e capirete come mai non ne vediamo l’ora.

Si ringrazia keisuke85 per la segnalazione.

Fonte: Fonte
video