swype3

Arriva Swype 3.0 beta ed è compatibile con Honeycomb

Nicola Ligas

Le tastiere per Android alternative a quella di default sono ormai moltissime (date un’occhiata al nostro speciale al riguardo), anche se i nomi ricorrenti sono sempre più o meno gli stessi, che si affrontano a colpi di aggiornamenti e nuove funzionalità. E’ ora la volta di swype, che ci mostra la beta della sua versione 3.0, cercando di rafforzare lo slogan “why type when you can swype?” Vediamo assieme il perché.

Alcune delle novità inserite sono specifiche per i tablet, troviamo quindi il supporto per maggiori risoluzioni del display e la possibilità di ricollocare la tastiera a piacimento sullo schermo.

Che abbiate una tavoletta Android o meno, d’ora in poi non dovrete per forza usare la tastiera in modalità swype (trascinando il dito sulle lettere della parola che volete digitare, senza staccarlo dalla tastiera) per usufruire del motore predittivo, che funzionerà anche tappando i singoli caratteri e quando ci sarà più di un’opzione disponibile potrete scegliere quella esatta dall’elenco orizzontale che comparirà a video.

Swype non è una tastiera “ordinaria”, e la cosa migliore da fare per apprezzarla a pieno è sicuramente provarla, cosa che vi invitiamo caldamente a fare con questa beta, che trovate sul suo sito ufficiale. E se le parole non fossero sufficienti a convincervi, vi lasciamo anche un breve video che mostra tutta “la magia” di Swype 3.0. E voi che tastiera usate sui vostri Android?

Fonte: Fonte
video