windows_phone_7_iphoneitalia

Android rende a Microsoft 5 volte più di Windows Phone

Nicola Ligas

Forse non ve lo ricorderete, ma più di un anno fa Microsoft strappò ad HTC un accordo in seguito alla presunta violazione di alcuni brevetti dell’azienda di Bill Gates, in base al quale il colosso di Redmond avrebbe ricevuto una royalty per ogni dispositivo Android venduto dal produttore taiwanese, in cambio dell’impegno ad evitare in futuro qualsiasi azione legale nei confronti di HTC. Forse in pochi avrebbero però scommesso che tale intesa avrebbe fruttato a Microsoft ben più delle vendite del proprio sistema operativo mobile.

Secondo Walter Pritchard, analista di Citigroup, Microsoft guadagnerebbe 5 dollari per ogni terminale HTC con Android a bordo e secondo una stima detti dispositivi sarebbero circa 30 milioni il che, se la matematica non è un’opinione, avrebbe fatto finire nelle casse di Redmond qualcosa come 150 milioni di dollari.

Veniamo invece a Windows Phone: secondo quanto riportato da Asymco, il sistema operativo di casa Microsoft frutta all’azienda 15 dollari per ogni singola licenza, delle quali ne sarebbero state emesse 2 milioni (che non corrispondono al numero di terminali effettivamente venduti); anche in questo caso la matematica ci viene in aiuto, portandoci ad un ammontare complessivo di 30 milioni.

Entrambe le cifre sono delle stime, ma per quanto non precise al centesimo rendono bene l’idea circa il divario che separa i due introiti: Android, tramite HTC, frutterebbe a Microsoft 5 volte tanto il suo stesso sistema operativo. Ed ovviamente c’è già chi pensa che la casa di Redmond prenderà di mira altri produttori, visi i risultati fin qui ottenuti.

Non sarà che ora gli uomini di Microsoft faranno il tifo per Android, vero?

Fonte: Fonte
brevetti