htcdev sdk

HTC lancia HTCDev e prepara un OpenSense SDK

Nicola Ligas

Il mese successivo alla presentazione del Flyer, avvenuta lo scorso febbraio, HTC mise la tecnologia Scribe su cui si basa lo stylus del tablet al servizio degli sviluppatori. Oggi il produttore taiwanese insiste ancora nell’ammiccare alla comunità, annunciando HTCDev e l’imminente release del così detto OpenSense SDK.

Ma lasciamo che sia l’azienda stessa a parlare:

L’OpenSense SDK di HTC permetterà agli sviluppatori di legare innovazioni software e hardware ai telefoni HTC per progettare applicazioni mobili ed esperienze d’uso meglio integrate. Nel complesso si potrà accedere alla documentazione, ai codici d’esempio, alle API e, cosa ancor più importante, all’assistenza e all’ispirazione della comunità di HTCDev.

Indubbiamente si tratta di parole intriganti, che però non dicono molto di come l’OpenSense SDK sarà effettivamente fatto (documentazione ed esempi sono alla base di qualsivoglia SDK). Indubbiamente però, visti i risultati odierni della comunità degli sviluppatori/modder, viene da chiedersi fin dove potranno spingersi col supporto ufficiale di mamma HTC.

Per chi fosse interessato a seguire più da vicino l’evolversi della vicenda, non possiamo che lasciarvi il sito ufficiale di HTCDev.

Indubbiamente comunque è una mossa che non può che far piacere, dopo l’impegno ad un cambio di rotta circa i bootloader bloccati. Non siete d’accordo?

Fonte: Fonte